News ed Eventi
 
Mafia:ddl FI-Ncd-Gal, via da imprese senza colpire economia Paese

IMMIGRATI. GIOVANARDI-COMPAGNA (NCD): SBARCARLI IN PORTI EUROPEI

Stragi: Giovanardi (Ncd), esplosione Dc9 fu atto terrorismo

Elezioni: Modena; Giovanardi (Ncd), io per vera opposizione

GIOVANARDI, IMBRATTATA LA SEDE DI CORSO DUOMO

CORTEO ROMA. GIOVANARDI: NE HO I C... PIENI DI QUESTI VIOLENTI

Droga: Giovanardi (Ncd) irresponsabile ricollocare Cannabis

ROMA: CORTEO CASA, GIOVANARDI "FORZE ORDINE VITTIME MISTIFICAZIONE"

Giovanardi (Ncd): “Fi, un partito personale non sopravvive al suo leader”

AMBIENTE: GIOVANARDI A PD, SERVIZIO CIVILE OBBLIGATORIO SCELTA SBAGLIATA

Utero affitto, Giovanardi, non è un progresso

OPUSCOLI LGBT A SCUOLA, IL GOVERNO RISPONDE A META'

MAFIA. GIOVANARDI: MAFIOSA SARA' LA SENATRICE MANUELA SERRA

Fecondazione: Giovanardi, follia eugenetica arroganza toghe

FECONDAZIONE: GIOVANARDI, PARLAMENTO ORA SCONFESSATO, ABOLIAMOLO

GIOVANARDI: "FINALMENTE RICONOSCIUTA L'ANOMALIA"

TERRORISMO ANIMALISTA: CHI NON SA TACCIA

Rifiuti: Giovanardi, chi boicottò Pecoraro e sito Corcolle?

GIOVANARDI candidato a sindaco di Modena

RISPOSTA A TEODORI SULLA GRAN STAGIONE RUINIANA DEI CATTOLICI IN POLITICA

GIOVANARDI: ANIMALISTI PIÙ PERICOLOSI DEI SEPARATISTI VENETI

Gay: Giovanardi, diritto a avere bambini? E' fuori natura

GIOVANARDI CANDIDATO SINDACO A MODENA

Chioschi in cemento 'picconati' da Sgarbi e Toscani sequestrati dalla Procura

MODENA GIOVANARDI CANDIDATO "IO SINDACO PER LA MIA CITTÀ"

Gogna e Arena. Il sangue almeno è stato risparmiato

Gay: Giovanardi (Ncd) condivido in pieno parole di Bagnasco

SE UN MARZIANO ASSISTESSE AI NOSTRI LAVORI PARLAMENTARI

Chioschi parco Modena, Giovanardi per intervento Ministero

Pompei: Giovanardi (Ncd) colpe Franceschini sono a Modena


Archivio news
 
 


Mafia:ddl FI-Ncd-Gal, via da imprese senza colpire economia Paese
(AGI) - Roma, 23 apr. -  Un ddl per sanzionare in modo forte le imprese colluse con la mafia, mantenendo alti i controlli,  ma che tuteli anche l'economia del Paese, con l'introduzione del contraddittorio fra le parti. E questo per rendere obbligatoria l'audizione dei rappresentanti dell'azienda coinvolta, da parte del prefetto, prima dell'emissione di qualsiasi misura che sospenda le attivita', anche con soggetti di diritto pubblico. Lo hanno presentato i senatori di FI, Ncd e Gal. "Si vuole sanzionare in modo forte le imprese colluse che devono morire - ha spiegato Ciro Falanga(DFI) - ma proprio perche' devono morire immaginiamo una maggiore attenzione da parte di chi e' responsabile dei provvedimenti amministrativi. In uno stato di diritto un soggetto colpito da una misura cosi' significativa deve avere modo di ricevere una contestazione", ha aggiunto. "La normativa attuale ha fatto un baffo alla mafia", ha detto Carlo Giovanardi citando esempi accaduti nel nord del Paese, ma "ha fatto fallire aziende e ha creato danno economico", ha aggiunto. "Siamo apertissimi alle firme del Pd" ha sottolineato Luigi Compagna (Ncd) nella conferenza stampa cui hanno partecipato anche Lucio Barani e Antonio Milo di Gal e la senatrice Alessandra Mussolini e nella quale e' stato piu' volte sottolineato come l'intento del ddl segua le indicazioni della commissione ministeriale presieduta da Giovanni Fiandaca, incaricata di eleborare una proposta in materia di criminalita' organizzata.  "Questo ddl tocca un punto centrale in un ambito delicato come quello del lavoro", ha aggiunto Mussolini. "credo - ha osservato - che dovrebbe piacere a Matteo Renzi. Opera una semplificazione e va verso la trasparenza e la certezza delle conseguenze", ha aggiunto.
Leggi il contenuto... (10 letture)


IMMIGRATI. GIOVANARDI-COMPAGNA (NCD): SBARCARLI IN PORTI EUROPEI
(DIRE) Roma, 23 apr. - I senatori del NCD Carlo Giovanardi e Luigi Compagna in  una interpellanza, presentata in data odierna, rivolta al Presidente del Consiglio dei  ministri in merito al fenomeno migratorio, chiedono di valutare la possibilita' che le navi della Marina Militare, compiuto il prioritario dovere di salvare i migranti dal pericolo di naufragio, li possano sbarcare, di intesa con quei governi, direttamente nei porti croati e sloveni di Fiume e Capodistria, francesi e spagnoli di Marsiglia e Barcellona, essendo noto che  gran parte dei migranti intendono proseguire il loro viaggio verso i paesi del nord Europa". Sottolineano inoltre nella loro interpellanza, "come l'Italia,  coinvolta  in prima linea per affrontare un fenomeno migratorio che riguarda milioni di persone  in fuga da situazioni di guerra, persecuzioni politiche ed estremo degrado economico, non possa reggere da sola tale pressione, mancando le risorse e le strutture necessarie e- continuano Giovanardi e Compagna- con una opinione ppubblica sempre piu' ostile a quella che appare come una indiscriminata invasione del nostro territorio".  
Leggi il contenuto... (13 letture)


Stragi: Giovanardi (Ncd), esplosione Dc9 fu atto terrorismo
(ANSA) - ROMA, 22 APR - "Come ben sanno tutte le persone in buona fede, in Italia e all'Estero, l'esplosione del DC9 dell'Itavia ad Ustica venne provocato da una bomba collocata nella toilette di bordo, così come certificato da tutta la letteratura scientifica esistente". Lo afferma il senatore Carlo Giovanardi di Ncd. "Con sprezzo del ridicolo il Sindaco di Bologna nega si sia trattato di un atto di terrorismo ma continua a fantasticare di scenari di guerra ed intrighi internazionali aumentando così la confusione, non volendo accettare la realtà dei fatti, con l'aggravante del troppo tempo perso per identificare i mandanti e gli esecutori della strage dovuta a una bomba collocata sull'aeromobile durante lo stazionamento sulla pista all'aeroporto di Bologna", conclude.(ANSA).
Leggi il contenuto... (17 letture)


Elezioni: Modena; Giovanardi (Ncd), io per vera opposizione
Sede del suo comitato elettorale imbrattata con vernice spray (ANSA) - MODENA, 22 APR - "Le persone serie, quando prendono una decisione, non la cambiano. Io parlo il linguaggio della coerenza e della chiarezza". Così il senatore Ncd Carlo Giovanardi, in corsa per la carica di sindaco di Modena, ha presentato la lista dei propri 32 candidati al consiglio comunale, senza quindi fare quel ripensamento auspicato soprattutto da Forza Italia, del cui candidato Giuseppe Pellacani sarà concorrente alle prossime amministrative. La sede del comitato elettorale di Giovanardi in corso Duomo è stata imbrattata con vernice spray il giorno di Pasqua. "Un buon segno", ha detto il senatore Ncd, che per l'episodio ha ricevuto un messaggio di solidarietà da parte di Gian Carlo Muzzarelli, candidato sindaco Pd, per il quale "atti vandalici come questi non devono mai e poi mai avere cittadinanza in una città civile come la nostra che ha, da sempre, fatto del confronto democratico e non violento un ingrediente fondamentale di convivenza politica e civile". Giovanardi, ribadendo i motivi della propria candidatura a primo cittadino di Modena, ha dichiarato di essersi "fatto avanti quindici giorni prima di Pellacani. Non vedo - ha detto Giovanardi - perché dovrei accettare il loro invito e fare un passo indietro. Noi vogliamo fornire una valida alternativa alla città, ma soprattutto un'opposizione alla sinistra che si possa definire tale. Quindi, se qualcuno afferma che la mia candidatura rompe una consuetudine di una posizione di comodo di un'opposizione che è in prima linea nel difendere la maggioranza, allora è vero. I modenesi decideranno chi ha più possibilità di andare al ballottaggio". La capolista dei candidati al consiglio comunale presentati da Giovanardi è Luigia Santoro. Figurano poi la giornalista modenese Carla Mazzola, l'ex direttore del Cie di Modena e Bologna, Anna Maria Lombardo, e l'ex comandante dei vigili del fuoco di Modena Gabriele Golinelli. Nella lista anche un immigrato, Christopher Ogbonna. "A dimostrazione del fatto - ha detto Giovanardi - che ci sono immigrati a Modena che non la pensano come la Kyenge". (ANSA).
Leggi il contenuto... (25 letture)


GIOVANARDI, IMBRATTATA LA SEDE DI CORSO DUOMO
Da: "Prima pagina" del 22 aprile 2014. LEGGI TUTTO!!!
Leggi il contenuto... (43 letture)


CORTEO ROMA. GIOVANARDI: NE HO I C... PIENI DI QUESTI VIOLENTI
RAGAZZA E SUO COMPAGNO PARLANO COME I BRIGATISTI

(DIRE) Roma, 17 apr. - "Il capo polizia sbagliato a definire cretino quell'agente. Un capo il giudizio lo puo' dare dopo aver fatto un'istruttoria, dopo aver approfondito le cose. Invece c'e' stata una totale mistificazione della realta'". Lo dice il senatore del Nuovo Centro Destra carlo Giovanardi a La Zanzara su Radio 24. "Adesso- dice Giovanardi- un centinaio di dimostrati aggressivi, prepotenti, coi bastoni, che si erano preparati alla guerriglia e stavano come al solito distruggendo una citta', sono diventati tutte vittime, tutti agnelli, tutti passavano li' per caso. Sono vigliacchi che adesso si mettono a piagnucolare, come quei due ragazzi intervistati da Repubblica. Uno era fra quelli che picchiavano cinque minuti prima, bendato". "Mettere il numero sui caschi- dice Giovanardi- significa farli linciare. I dimostranti con i caschi, gli scudi e i bastoni, potrebbero in maniera ignota picchiare e fare violenze, invece i poliziotti che guadagnano 1.200 euro al mese dovrebbero stare li' e contrastare queste persone scatenate e pure essere identificati?". "Quella ragazza calpestata- aggiunge- ha detto che c'e' stato uso diffuso della violenza da parte delle forze dell'ordine. Io ricordo quelli delle Brigate Rosse: le loro dichiarazioni erano sempre le stesse. Dicevano che i carabinieri erano il volto violento dello Stato. Poi, se il poliziotto ha messo il piede su un dimostrante per terra e' sbagliato. Ma non ha preso a calci un dimostrante, stiamo scherzando?". "Come tanti italiani- aggiunge Giovanardi- ne ho i coglioni pieni di questi personaggi violenti che esprimono le loro idee con bastoni, caschi e bombe carta. Io sono una persona responsabile ma non avete idea di cosa sta montando all'interno dei Carabinieri e della Polizia. Un sentimento di frustrazione, di rabbia, ribellione". 
Leggi il contenuto... (66 letture)


Droga: Giovanardi (Ncd) irresponsabile ricollocare Cannabis
(ANSA) - ROMA, 16 APR - "E' di palmare evidenza, per chi non ha  paraocchi  ideologici, che cannabinoidi con alta concentrazione di principio  attivo,  naturali o sintetici che siano devono stare nella stessa tabella, mentre la 'cannabis' di  una  volta, a bassa concentrazione, può rimanere in una tabella separata''. Lo dice il senatore di Ncd Carlo Giovanardi che, riguardo al decreto sulle droghe in discussione alla Camera, considera "inaccettabile pertanto la forzatura della presidente Ferranti di voler affrettatamente collocare i cannabinoidi sintetici nella tabella delle droghe più pericolose  e tutte le cannabis naturali, anche  quelle  micidiali in un altra tabella, perché scientificamente sballata ed irresponsabile  nei  confronti dei  rischi  che  corrono  i consumatori".(ANSA). 
Leggi il contenuto... (101 letture)


ROMA: CORTEO CASA, GIOVANARDI "FORZE ORDINE VITTIME MISTIFICAZIONE"
ROMA (ITALPRESS) - "I poliziotti e i carabinieri in servizio sabato scorso a Roma sono stati vittime di una gigantesca mistificazione mediatica attraverso la quale aggressori violenti sono stati fatti passare per martiri innocenti della repressione dello Stato". Lo afferma in una nota Carlo Giovanardi, senatore di Ncd. "Le foto pubblicate con coraggio da Dagospia e da Libero imostrano la solita tecnica vigliacca dei provocatori che vanno in piazza bendati per menare le mani e trasformarsi un attimo dopo, quando le cose si mettono male, in piagnucolanti agnellini che passavano di li per caso - aggiunge -. Piena solidarieta' pertanto alle Forze dell'ordine di cui si puo' ben comprendere la rabbia nel momento in cui un singolo atteggiamento sbagliato viene strumentalizzato per rovesciare la verita' dei fatti".
Leggi il contenuto... (60 letture)


Giovanardi (Ncd): “Fi, un partito personale non sopravvive al suo leader”

Leggi il contenuto... (70 letture)


AMBIENTE: GIOVANARDI A PD, SERVIZIO CIVILE OBBLIGATORIO SCELTA SBAGLIATA

Roma, 13 apr. (Adnkronos) - ''Il Servizio Civile nazionale, su base volontaria, aperto come quello militare a ragazzi e ragazze e' stato e deve continuare ad essere una grande palestra di partecipazione e solidarieta' per chi ha la vocazione di servire gli altri. Purtroppo, per mancanza di fondi non tutti i giovani che vorrebbero fare questa esperienza sono in grado di accedere ai progetti elaborati dagli enti accreditati. Rendere obbligatorio il Servizio Civile, come proposto da Renzi e ripreso da Realacci del Pd con la proposta di retribuzione per tutti di 800 euro mensile, oltre a snaturare le finalita' del servizio e' impraticabile per una serie di ragioni''. Lo dichiara Carlo Giovanardi, responsabile governativo del servizio civile nazionale dal 2001 al 2006 e dal 2008 al 2011. ''Innanzitutto -spiega il senatore di Ncd- e' impensabile essere passati dal servizio militare obbligatorio nelle Forze Armate a quello volontario per rendere poi obbligatorio una corve' di servizio civile, secondo, per gestire mezzo milione di giovani all'anno facendogli fare qualcosa di utile si dovrebbe costruire un apparato gigantesco per trovare posti, spendendo in soli stipendi piu' di 4 miliardi di euro l'anno e terzo, con la scomparsa del volontariato verrebbe meno proprio quella spinta ideale a partecipare che ha reso cosi' valido ed utile l'impegno dei giovani che hanno voluto cambiare in meglio la loro vita e quella degli altri''. ''Invito il governo ed il Pd a non inseguire soluzioni sbagliate e fantasiose e a reperire invece i fondi necessari per far partecipare ai progetti veri del Servizio Civile tutti i giovani che desiderano farlo'', conclude Giovanardi.

Leggi il contenuto... (93 letture)


Utero affitto, Giovanardi, non è un progresso
Utero affitto, Giovanardi, non è un progresso "Cattolici e laici uniti contro discriminazioni ma no a deriva"

(ANSA) - ROMA, 12 APR - "Caro Fabrizio, laici e cattolici del Nuovo Centrodestra debbono essere uniti nel combattere ogni forma di intolleranza e discriminazione, ma converrai con non é un gran progresso immaginare un bambino che torna a casa da scuola e trova un papà che si chiama Ugo, una mamma che si chiama Ugo mentre la mamma vera é quella che ha dato il suo utero in affitto per sopravvivere e soddisfare il desiderio di due ricchi signori dell'occidente". Cosi ha detto il sen. Carlo Giovanardi, intervenendo al Congresso Nazionale del Nuovo CentroDestra nell'invitare Fabrizio Cicchitto ad unire laici e cattolici contro questa rivoluzione antropologica.(ANSA).
Leggi il contenuto... (73 letture)


OPUSCOLI LGBT A SCUOLA, IL GOVERNO RISPONDE A META'
Da "Avvenire" del 11 aprile 2014. LEGGI TUTTO!!!
Leggi il contenuto... (69 letture)


MAFIA. GIOVANARDI: MAFIOSA SARA' LA SENATRICE MANUELA SERRA
(DIRE) Roma, 10 apr. - "Questa mattina la senatrice Manuela Serra del Movimento 5 Stelle ha dichiarato testualmente in Aula al Senato: 'questo nuovo testo favorisce i politici collusi, che potranno usare questa norma come scudo; uno scudo per ottenere e continuare ad ottenere i voti con l'aiuto della mafia. I politici di cui parlo, signori, non sono certamente figure astratte, ma ben definite; sono persone che siedono anche in questo Parlamento. Si vergognino, si vergognino'. L'ho sfidata, intervenendo a mia volta in Aula ad avere il coraggio politico, civile e morale di fare nomi e cognomi di questi signori, perche' in caso contrario il vero atteggiamento mafioso e' il suo che dividendo e infangando le istituzioni indebolisce la lotta alla mafia e alla criminalita' organizzata". Cosi' il senatore Ncd Carlo Giovanardi.
Leggi il contenuto... (103 letture)


Fecondazione: Giovanardi, follia eugenetica arroganza toghe
Decisione Tribunale Grosseto abnorme giudice si inventa norma 

(ANSA) - ROMA, 10 APR - "Follia, deriva eugenetica, compravendita di pezzi di umanità". Così Carlo Giovanardi, senatore di Ncd, commenta con Intelligonews due casi che considera collegati rispetto al "disegno di Scalfarotto sull'omofobia e a quello delle lobby che vogliono imporre la loro visione del mondo". I casi sono il matrimonio gay riconosciuto da un giudice di Grosseto e la sentenza della Consulta sulla legge 40. Per quanto riguarda il caso di Grosseto, Giovanardi osserva: "E' l'ennesimo provvedimento abnorme di un magistrato che si inventa una norma. La nostra Costituzione, le nostre leggi in Italia non consentono un matrimonio uomo-uomo o donna-donna. Ormai siamo al tentativo della magistratura di scavalcare totalmente la Camera e il Senato. Decisione assunta sulla base di un'arroganza dei magistrati che pensano di essere l'ombelico del mondo. E' una sentenza che intanto fa clamore e propaganda, ma può creare un precedente". Giovanardi è convinto che si tratti di "un'ulteriore spinta alla campagna per il riconoscimento in Italia del matrimonio gay". Al Senato, aggiunge, "Ncd sta facendo ostruzionismo alla legge di Scalfarotto che manda in carcere chi dice di non condividere ciò che vuole lui. E' l'azione di lobby scatenate che impongono la loro visione del mondo e tutto si tiene, compresa la sentenza di ieri sulla legge 40". E sulla sentenza della Corte Costituzionale aggiunge: "In Italia le leggi le fa il Parlamento e ricordo che la legge 40 è stata confermata da un referendum popolare. Mi domando a che titolo 15 persone cancellano la volontà dei cittadini e si arrogano il diritto di cancellare una legge. Questa sentenza apre la porta alla compravendita dei gameti, dell'utero in affitto. Si apre alla selezione eugenetica e al fatto che i ricchi occidentali si comprino pezzi di umanità per soddisfare i loro desideri".(ANSA).
Leggi il contenuto... (59 letture)


FECONDAZIONE: GIOVANARDI, PARLAMENTO ORA SCONFESSATO, ABOLIAMOLO
CON VIA LIBERA A ETEROLOGA SI APRONO SCENARI INQUIETANTI

Roma, 9 apr. (Adnkronos Salute) - Come per la legge sulla droga, la Fini-Giovanardi, "ancora una volta viene cancellata una decisione del Parlamento, con l'aggravante che in questo caso era stata avallata da un referendum popolare, cioe' dal popolo italiano. Ancora una volta le idee e gli orientamenti ideologici di 15 signori valgono piu' del Parlamento. A questo punto, oltre che il Senato, mi viene da dire: aboliamo anche la Camera, non e' piu' chiaro cosa ci stia a fare". Carlo Giovanardi, senatore dei Popolari liberali, commenta con un paradosso all'Adnkronos Salute la sentenza della Corte costituzionale, che ha dichiarato illegittimo il divieto di fecondazione eterologa, previsto dalla legge 40. Entrando nel merito della decisione della Consulta, Giovanardi denuncia che "si apre ora una voragine nel nostro ordinamento, si da' origine a milioni di interrogativi. Se si ricorre a un donazione di seme, per esempio, chi e' il padre del concepito, il donatore o il committente?". Su questo punto, ricorda Giovanardi, i Paesi in cui si puo' ricorrere all'eterologa, si comportano diversamente."Nel Nord Europa il donatore non deve rivelare la propria identita', mentre negli Stati Uniti ha dei doveri nei confronti del bimbo. Dunque, di chi e' figlio il bambino che nasce? E' lo stesso interrogativo generato dal mercato immondo dell'utero in affitto, dove si comprano povere donne, per la maggior parte in India, per farne delle gestanti". (segue)E ancora, "stiamo aprendo le porte a un mercato del seme selezionato: come lo regolamentiamo? Come vengono risolte le questioni giuridiche" poste sul tavolo dalla decisione della Consulta?, chiede Giovanardi."Tutti questi interrogativi ce li eravamo gia' posti al momento di fare la legge 40 e avevamo detto no a questi scenari inquietanti. Ora la volonta' del Parlamento e' stata sconfessata, come e' successo per la legge sulla droga, per un cavillo giuridico che si e' inventato la Consulta. In Italia la Corte costituzionale e i tribunali non applicano le leggi, se le inventano", conclude ribadendo la propria contrarieta'.
Leggi il contenuto... (103 letture)


GIOVANARDI: "FINALMENTE RICONOSCIUTA L'ANOMALIA"
IL CONSIGLIO DI STATO GELA LA COOP: "OSTACOLO' ESSELUNGA, PAGHI SANZIONE"
Leggi il contenuto... (97 letture)


TERRORISMO ANIMALISTA: CHI NON SA TACCIA
Leggi il contenuto... (84 letture)


Rifiuti: Giovanardi, chi boicottò Pecoraro e sito Corcolle?
(ANSA) - ROMA, 8 APR - In una interpellanza al presidente del Consiglio, il senatore Carlo Giovanardi chiede quali iniziative intenda intraprendere per scoprire "chi ha ideato nel 2012 il boicottaggio della soluzione di Corcolle, prospettata dal prefetto Pecoraro, veicolando notizie totalmente infondate". Nell'interpellanza Giovanardi ricorda come il 23 maggio del 2012 il prefetto di Roma, Giuseppe Pecoraro, commissario delegato per il superamento dell'emergenza ambientale del territorio della provincia di Roma, "aveva avuto il disco verde dal governo Monti per la conferma della scelta da lui compiuta del sito di Corcolle, come luogo provvisorio di stoccaggio dei rifiuti della città di Roma". "Dopo pochi giorni il prefetto Pecoraro - sottolinea Giovanardi - fu costretto alle dimissioni da una martellante campagna di stampa, promossa da Gian Antonio Stella sul Corriere della Sera, dove si sosteneva che a Roma si stava ipotizzando di attivare una discarica 'a due passi' da villa Adriana, sito riconosciuto dall'unesco come patrimonio dell'umanità''. Nell'interpellanza Giovanardi scrive che "in realtà, come dimostrato nel suo libro Balle, si trattava di una enorme bufala mediatica, smentita dalla cartografia e dallo stesso presidente dell'Unesco Giovanni Puglisi ma che, come era ampiamente prevedibile, il boicottaggio di Corcolle avrebbe portato all'esplodere del problema dei rifiuti a Roma''. "E alla inevitabile proposta di riaprire le discariche di Manlio Cerroni, nel frattempo coinvolto in scandalose vicende giudiziarie con accuse di corruzione e favoritismi" conclude Giovanardi. (ANSA). 
Leggi il contenuto... (57 letture)


GIOVANARDI candidato a sindaco di Modena
Leggi il contenuto... (181 letture)


RISPOSTA A TEODORI SULLA GRAN STAGIONE RUINIANA DEI CATTOLICI IN POLITICA
Da: "IL FOGLIO" del 05/04/2014. LEGGI TUTTO!!!
Leggi il contenuto... (56 letture)


GIOVANARDI: ANIMALISTI PIÙ PERICOLOSI DEI SEPARATISTI VENETI
(DIRE) Roma, 4 apr. - "Gli animalisti sono molto piu' pericolosi dei separatisti veneti. Fanno attentati, bruciano furgoni, danneggiano negozi. Ci sono aziende e stabilimenti distrutti e danneggiati da questi estremisti". Lo dice Carlo Giovanardi, senatore del Nuovo Centro Destra, a La Zanzara su Radio 24. "Una volta- racconta Giovanardi- sono andato a difendere quei poveracci del circo. Ho trovato venti vegane vestite di nero con le mani verniciate di rosso, che insultavano e mi davano dell'assassino perche' mangio prosciutto, parmigiano e uova. In America ci sono leggi che bloccano questi fanatici dell'animalismo. Quella dei separatisti mi sembra invece una retata fatta in osteria". "I canili in Italia- dice ancora Giovanardi- costano 600 milioni di euro all'anno. Mentre la sanita' ha problemi drammatici, i farmaci salvavita hanno costi esorbitanti, una spending rewiew la farei. Prima degli animali vengono donne, bambini e famiglie. Mentre la Brambilla dice che non si possono toccare nemmeno i topi per la sperimentazione sui farmaci".
Leggi il contenuto... (257 letture)


Gay: Giovanardi, diritto a avere bambini? E' fuori natura
(AGI) - Roma, 4 apr. - "Scalfarotto dice che due uomini rivendicano il diritto di avere bambini, cose fuori dalla natura". Carlo Giovanardi, da La Zanzara su Radio 24, incalza e domanda: "Vanno a spiegare ai bambini di tre anni che da due pinguini maschi viene fuori l'uovo. Ma come fanno?". "Quando uno va a casa e trova un papa' che si chiama Ugo e la mamma che si chiama Ugo, tutti e due hanno la barba e quindi non c'e' una madre ma uno che si chiama Ugo, esattamente uguale come dolcezza e modo di fare della mamma, io dico solo 'ma siete matti?'", sintetizza il senatore Ncd. "Alle Invasioni Barbariche - prosegue - ho sentito Scalfarotto che diceva di avere le gonadi e, dunque, di poter mettere al mondo dei bambini. Ma che cacchio dice? Nessuno gli ha detto 'ma voi due, Ugo e Ugo, come fate a fare dei bambini? Appunto, andando a comperare le poveracce che devono fare la gestazione per loro. Vanno a trovare delle schiave". "Abbiamo le gonadi? E' come piovere. Allora - sono ancora parole di Giovanardi - mettiamo due uomini li', come la pioggia, e vediamo se viene fuori un bambino".
Leggi il contenuto... (97 letture)


GIOVANARDI CANDIDATO SINDACO A MODENA
Così  "Prima Pagina" ha riassunto alcuni dei temi sui quali il Sen. Carlo Giovanardi svilupperà la sua campagna elettorale.

Leggi il contenuto... (149 letture)


Chioschi in cemento 'picconati' da Sgarbi e Toscani sequestrati dalla Procura
I mega chioschi in cemento 'picconati' da Sgarbi e Toscani sequestrati dalla Procura.

Da: "Il Resto del Carlino" del 28 marzo 2014. LEGGI TUTTO!!!
Leggi il contenuto... (118 letture)


MODENA GIOVANARDI CANDIDATO "IO SINDACO PER LA MIA CITTÀ"
Leggi il contenuto... (211 letture)


Gogna e Arena. Il sangue almeno è stato risparmiato
Da: "La bussola quotidiana" LEGGI TUTTO!!!
Leggi il contenuto... (109 letture)


Gay: Giovanardi (Ncd) condivido in pieno parole di Bagnasco
(ANSA) - ROMA, 24 MAR - ''Il rispetto per ogni forma di orientamento sessuale e la lotta contro ogni tipo di discriminazione sono principi assolutamente condivisibili da non confondere con il tentativo delle associazioni gay militanti di imporre una rivoluzione antropologica basata sulla teoria del gender. Le parole del Cardinale Bagnasco sono totalmente condivisibili sui vari argomenti trattati e di particolare conforto per coloro che lottano per la libertà di tutti ma non accettano subdole strategie di indottrinamento fondate su una livorosa avversione verso l'educazione familiare e i principi religiosi''. Lo dice il senatore di Ncd Carlo Giovanardi. (ANSA).
Leggi il contenuto... (132 letture)


SE UN MARZIANO ASSISTESSE AI NOSTRI LAVORI PARLAMENTARI
Leggi il contenuto... (119 letture)


Chioschi parco Modena, Giovanardi per intervento Ministero
(ANSA) - MODENA, 21 MAR - "E' davvero sconcertante che nel nostro Paese debba intervenire la Magistratura penale per bloccare la lottizzazione del Parco della Rimembranza soggetto a vincolo del Ministero dei Beni Culturali". Lo afferma il senatore Carlo Giovanardi (Ncd) dopo il sequestro dei cantieri chiesto al Gip dal procuratore di Modena per i chioschi in cemento armato in costruzione nel Parco delle Rimembranze di Modena. "C'è da sperare a questo punto - prosegue - che il Ministero dei Beni culturali e le Sovrintendenze diano finalmente risposta alle interpellanze urgenti da me presentate sull'argomento e soprattutto sospendano subito i lavori per evitare danni irreversibili al patrimonio ambientale e arboreo del più antico parco cittadino". Domani mattina Giovanardi è poi annunciato alla presentazione dell'ingegner Gaetano Galli che illustra "le attività edilizie in corso per la costruzione di nuovi chioschi in cemento armato, che stanno distruggendo, deteriorando e danneggiando lo storico Parco della Rimembranza, trasformandolo in una zona commerciale, funzione non compatibile con il suo carattere storico". (ANSA).
Leggi il contenuto... (92 letture)


Pompei: Giovanardi (Ncd) colpe Franceschini sono a Modena

(ANSA) - ROMA, 20 MAR - ''I crolli di Pompei non sono certo colpa del ministro Franceschini  e neppure dell'ex ministro Bondi, di cui lo stesso Franceschini chiese poco generosamente le  dimissioni per la stessa ragione. Ma la cementificazione, con orrendi chioschi  in cemento armato stile est Europa anni '50  del Parco della Rimembranza di Modena, dedicato ai caduti della prima guerra mondiale, sottoposto a vincolo nel 2005  dal ministero dei Beni Culturali, è proprio responsabilità del Ministro Franceschini''. Lo afferma il senatore di Ncd Carlo Giovanardi che lamenta di ''esser ancora in attesa di risposta alle interpellanze  nelle quali, affiancandoci ad Oliviero Toscani, Vittorio Sgarbi, Italia Nostra, l'Associazione Combattenti per la libertà  e migliaia di cittadini, chiediamo lo stop dei lavori, che quintuplicano  la superficie attualmente coperta  da chioschi estivi, che diventeranno veri e propri ristoranti, funzionanti  tutto l'anno, con più di mille posti a sedere,  trasformando strutture leggere al servizio del parco in un residuo di Parco al servizio di attività commerciali''.(ANSA).

Leggi il contenuto... (102 letture)


VIDEO DELL'INTERVENTO DEL SEN. GIOVANARDI IN DIREZIONE NAZIONALE DEL PDL




 
Leggi il contenuto... (1336 letture)


GIOVANARDI A TUSCANIA PER LANCIARE LIBERATI

Leggi tutto L'articolo, da "Nuovo Viterbo Oggi" del 27 maggio 2009
Leggi il contenuto... (1627 letture)


''QUOZIENTE FAMILIARE ENTRO LA LEGISLATURA''
FAMIGLIA CRISTIANA-
INTERVISTA CON IL SOTTOSEGRETARIO CARLO GIOVANARDI
Leggi il contenuto... (2186 letture)



   Petizione Mega Chioschi
   
 

   Sede di ROMA
 
Clicca qui per leggere i recapiti della nuova sede dei Popolari Liberali
 
 

   Adesione
   
 

   Referenti
 

 
 

   Bacheca
 
Giovanni: Condivido l'operato del Sottosegretario :)...
giuseppe da ancona: mi dispiace per voi ma continuo ad essere fedele a...
Blues Man: Io ho lasciato l'Udc x il Pd......

Scrivi/leggi i messaggi sulla nostra bacheca
(2582 messaggi presenti)
 
 

   Old Articles
 
Wednesday, 19 March
· CIRCHI: NCD SENATO "OPERATORI NEL MIRINO ODIO ANIMALISTA"
· Luxuria a Modena: Giovanardi, studenti scioperano pro-censura
Monday, 17 March
· I ladri mettono sottosopra la casa di Carlo Giovanardi
· DROGA: GIOVANARDI (NCD), NON SORPRENDE BOOM CANNABIS TRA GIOVANI
Friday, 14 March
· Droga: Giovanardi, no pregiudiziali ideologiche in Parlamento
Thursday, 13 March
· Luxuria a Modena: Giovanardi, il liceo non è una sezione Pd
Wednesday, 12 March
· UNIONI CIVILI, GIOVANARDI (NCD): SU GAY PD TENTA SCARDINARE COSTITUZIONE
Tuesday, 11 March
· CHIOSCHI: L'ANCDGL CONDANNA L'INTERVENTO NEL PARCO
· ESPOSTO ALLA FORESTALE PER BLOCCARE GLI ECOMOSTRI
Saturday, 08 March
· Cannabis terapeutica: Giovanardi,Governo corretto su Abruzzo

Articoli Vecchi
 
 

   Link consigliati
 
 
 

 

Copyright © 2006 Carlo Giovanardi - Contattaci - Amministrazione

Powered by dicecca.net - Web Site