News ed Eventi
 
LPN-Giovanardi (Ncd): Cucchi? La droga gli ha rovinato la vita

Cucchi: Giovanardi, bene assoluzione non c'è stato pestaggio

De Magistris: Giovanardi (Ncd) leggi non valgono per toghe

GIOVANARDI UNIONI CIVILI

LOTTA ALLA MAFIA E INTERDITTIVE ANTIMAFIA

LETTERE AL DIRETTORE "GAZZETTA DI MODENA"

LETTERA AL DIRETTORE

Gay: Giovanardi, prima vengono diritti dei bambini

Giustizia: Giovanardi, grazie a Ncd no norme su divorzio breve

GIOVANARDI VS COPPIA GAY

INTERPELLANZA SULLA CRISI DELLA COMMISSIONE ADOZIONI INTERNAZIONALI

LOTTA ALLA MAFIA O LOTTA CONTRO LE AZIENDE?

Immigrazione: Giovanardi a Salvini, con noi 2mila anni civiltà

Gay: Giovanardi, Marino come a Pittsburgh, pone firme illegali

ELEZIONI REGIONALI EMILIA-ROMAGNA

Giovanardi (Ncd): Marino a Roma come a Pittsburgh, firma illegalita'

Giustizia: Ncd, bene compromesso raggiunto su riforma civile

SMASCHERATA LA BOLLA SPECULATIVA SULL'OMOFOBIA

GAY, GIOVANARDI (NCD): BERLUSCONI NON CONOSCE LA REALTA' DELLE ADOZIONI

Nozze gay: Giovanardi (Ncd), va rispetta sentenza Consulta

USTICA: GIOVANARDI, BASTA CON PANZANA MISSILE E BATTAGLIA AEREA

Senato: Giovanardi, Calderoli blocca risposta a interrogazioni

SENTINELLE IN PIEDI

Gay: Giovanardi, FI passata da "Family day" ad "Arci gay"

Jobs act: Giovanardi al Senato M5S calunnia Alfano e polizia

Nozze Gay:Giovanardi, sindaci invitano a disattendere leggi?

GIOVANARDI: "FORZA ITALIA? VA A SINISTRA"

GAY: GIOVANARDI, ALFANO DIFENDE COSTITUZIONE E LEGGI IN VIGORE



NIENTE BOTTE OMOFOBE IN DISCO CROLLA IL CASO CHE DIVISE L'ITALIA


Archivio news
 
 


LPN-Giovanardi (Ncd): Cucchi? La droga gli ha rovinato la vita

Roma, 31 ott. (LaPresse) - "Cucchi? E' una vittima, ma bisogna stare lontani dalla droga, lo dico ai ragazzi". Lo dice il senatore del Nuovo Centro Destra Carlo Giovanardi a La Zanzara su Radio 24 commentando la sentenza di appello sul caso Cucchi che ha visto l'assoluzione di tutti gli imputati. "Cucchi - dice Giovanardi - è morto perché non lo hanno curato e non gli hanno dato da bere e da mangiare quando faceva lo sciopero della fame. C'è una responsabilità morale dei medici. Lui non era in grado di gestirsi e avevano l'obbligo di nutrirlo. E' vittima di una vita complicata, di una vita in cui era stato coinvolto in pestaggi. La droga ha una responsabilità perché gli ha rovinato la vita". "Il povero Cucchi - continua Giovanardi - era già stato ricoverato 16 volte per lesioni. Nelle perizie si legge che Cucchi ha mangiato se stesso, quando è andato in ospedale pesava 36 chili". Ma perché ha fatto lo sciopero della fame?: "Protestava per l'arresto. Poi c'è un'altra teoria, qualcuno dice che aveva lasciato la roba in casa ed era preoccupato che gliela sequestrassero e che chi gliela aveva fornita lo scoprisse". La sorella continua a dire che è stato massacrato: "E allora i processi cosa li facciamo a fare?". "Gli agenti penitenziari - dice Giovanardi - sono vittime, sono stati criminalizzati. Basta ricordarsi dei manifesti per le strade di Roma. Hanno avuto vita e carriera distrutte e continuano a ricevere insulti".

Leggi il contenuto... (26 letture)


Cucchi: Giovanardi, bene assoluzione non c'è stato pestaggio
Responsabilità morale per chi lo ha lasciato morire fame e sete
(ANSA) - ROMA, 31 OTT - "Chi ha seguito il doloroso caso di Stefano Cucchi sapeva bene che per quanto riguarda gli agenti di custodia non poteva che esserci che l'assoluzione, non essendoci stato il pestaggio. Per quanto riguarda i medici ribadisco quello che ho detto fin dall'inizio della vicenda: Stefano Cucchi doveva essere curato e alimentato anche coattivamente, in quanto non in grado di gestirsi a causa delle patologie derivanti dal suo complesso rapporto con il mondo della droga. Se la Corte d'Assise ha escluso responsabilità penali rimangono però le responsabilità morali rispetto ad una persona che è stata lasciata morire di fame e di sete". Così il senatore di Ncd Carlo Giovanardi. (ANSA).
Leggi il contenuto... (64 letture)


De Magistris: Giovanardi (Ncd) leggi non valgono per toghe
(ANSA) - ROMA, 30 OTT - "Abbiamo   ripetuto  sino  alla nausea  in Giunta per le immunità al Senato prima  e  in  Aula poi  che  la legge Severino non poteva essere applicata retroattivamente per un reato consumato prima della sua entrata in vigore. Pd, M5S e  Sel non  hanno  voluto  demandare  la questione  alla Corte Costituzionale   e  hanno  sbrigativamente  votato per buttare fuori Silvio Berlusconi dal Senato, citando fra l'altro ripetute  sentenze dei Tar e del Consiglio di Stato che avallavano  la retroattività di quella legge". Lo ricorda il senatore Carlo Giovanardi, capogruppo Ncd in Commissione Giustizia, che dopo questa premesse attacca la decisione del Tar su De Magistris. "Oggi - sostiene Giovanardi - abbiamo l'ennesima conferma, dopo la decisone del Tar della Campania di reintegrare De Magistris in  attesa  che  si  pronunci  la  Corte Costituzionale,  che in  Italia  le leggi valgono per tutti meno che per i magistrati".  (ANSA).
Leggi il contenuto... (41 letture)


GIOVANARDI UNIONI CIVILI

Gay: sui matrimoni battibecco Marino-Giovanardi in tv

'Legalizziamo matrimoni con bambine?', 'Questa è un'offesa'

(ANSA) - ROMA, 29 OTT - Battibecco sui matrimoni gay tra Ignazio Marino e Carlo Giovanardi a La Vita In Diretta su Rai 1. I due si sono confrontati, a tratti anche con toni accesi, nella trasmissione che aveva come oggetto la trascrizione dei matrimoni tra omosessuali contratti all'estero. "Ci sono ordinamenti che riconoscono che un uomo possa avere tre mogli ed è perfettamente legale ma non lo trascrive in Italia - ha detto Giovanardi -. Ci sono ordinamenti in cui un uomo può sposare una bambina di nove anni se c'è l'amore. Allora, se è legale in paesi con centinaia di milioni di abitanti, deve essere legale anche in Italia? Devo ammettere che se c'è l'amore una bambina di otto anni possa sposare uno di sessant'anni? La poligamia, se c'è l'amore, devo ammetterla?". "Non mi sembra che l'amore tra due adulti sia paragonabile alla pedofilia - ha risposto Marino -. Credo che gli omosessuali abbiano diritto a un rispetto e che si sentano gravemente insultati da una frase di questo tipo". "Ma quale frase?", ha ribattuto Giovanardi. E, ancora, Marino, in crescendo: "E' un insulto gravissimo!". (ANSA)

GAY: GIOVANARDI (NCD), VOGLIONO ARRIVARE ALL'UTERO IN AFFITTO

Roma, 29 ott. - (Adnkronos) - "Vogliono arrivare all'utero in affitto, ad adottare i bimbi, a sfruttare le donne  del terzo mondo che a pagamento costringono a fare gravidanze e poi portano via i bambini". Così Carlo Giovanardi, ospite a 'La vita in diretta' insieme al sindaco di Roma Ignazio Marino, parla di coppie gay e ipotizza futuri scenari in tema di diritti. "Che due persone vivano insieme, si vogliano bene, abbiano diritti, mi sta bene in qualsiasi tipo formazione sociale - conclude Giovanardi -. Ma la Corte ha detto 'date diritti a formazioni sociali' che non siano i matrimoni. Il matrimonio è solo tra uomo e donna".

Leggi il contenuto... (23 letture)


LOTTA ALLA MAFIA E INTERDITTIVE ANTIMAFIA
LOTTA ALLA MAFIA E INTERDITTIVE ANTIMAFIA 
INTERVENTO SVOLTO IN AULA AL SENATO DAL SEN. CARLO GIOVANARDI 


PER LEGGERE L'INTERVENTO CLICCA SU "LEGGI IL CONTENUTO"
Leggi il contenuto... (43 letture)


LETTERE AL DIRETTORE "GAZZETTA DI MODENA"
Leggi il contenuto... (82 letture)


LETTERA AL DIRETTORE
Leggi il contenuto... (98 letture)


Gay: Giovanardi, prima vengono diritti dei bambini

(ANSA) - ROMA, 26 OTT - "Noi vogliamo difendere i diritti di tutti mettendo al primo posto però il diritto che la Costituzione riconosce ad ogni bambino di avere un padre e una madre". Lo dice il senatore di Ncd Carlo Giovanardi. "Il cosiddetto modello tedesco indicato da Berlusconi che è alla base della proposta sulle unioni civili della senatrice Cirinnà (PD) è assolutamente inaccettabile perché, tramite la possibilità di adottare il figlio di uno dei genitori, spalanca la porta alle pratiche dell'utero in affitto e dell'eterologa fuori dal rapporto di coppia uomo-donna", aggiunge il parlamentare. "Su questa linea, si ai diritti, no alle discriminazioni ma anche alle nuove schiavitù di chi è costretto a vendersi per soddisfare i desideri delle coppie omosessuali, è schierata la stragrande maggioranza degli italiani, omosessuali compresi, con buona pace delle ripetute mistificazioni delle lobbies gay oltranziste". (ANSA).

Leggi il contenuto... (81 letture)


Giustizia: Giovanardi, grazie a Ncd no norme su divorzio breve
(ANSA) - ROMA, 23 OTT - "Come NCD  votiamo la fiducia perché con la nostra azione siamo riusciti, da un lato, ad impedire di inserire in un decreto legge il cosiddetto "divorzio breve", bocciando l'emendamento di M5S e FI, dall'altro, a far passare sette  modifiche  migliorative del testo". Lo ha detto in dichiarazione di voto Carlo Giovanardi capogruppo NCD in commissione Giustizia del Senato. "Nel testo approvato infatti, nell'interesse della parte più debole e dei figli, la convenzione di negoziazione assistita da almeno due avvocati deve essere verificata dal Procuratore della Repubblica e trasmessa al presidente del Tribunale se si ravvisino illegittimità. Gli avvocati devono dare atto del tentativo di conciliare le parti e di averle informate della possibilità di esperire la mediazione familiare e dell' importanza per il minore di trascorrere tempi adeguati con ciascuno dei genitori", aggiunge. "Quando non ci sono figli poi, la domanda può essere presentata al sindaco, che li invita però a comparire non prima di 30 giorni per la verifica della legalità dell'accordo, così come il sindaco controlla i presupposti di legalità del matrimonio (pubblicazioni ecc.) nel momento in cui celebra le nozze", conclude Giovanardi.(ANSA). 
Leggi il contenuto... (114 letture)


GIOVANARDI VS COPPIA GAY
Leggi il contenuto... (188 letture)


INTERPELLANZA SULLA CRISI DELLA COMMISSIONE ADOZIONI INTERNAZIONALI
Interpellanza del Sen. Carlo Giovanardi sulla crisi della Commissione Adozioni Internazionali.

clicca su LEGGI IL CONTENUTO per leggere il testo integrale.
Leggi il contenuto... (141 letture)


LOTTA ALLA MAFIA O LOTTA CONTRO LE AZIENDE?

Leggi il contenuto... (137 letture)


Immigrazione: Giovanardi a Salvini, con noi 2mila anni civiltà

(ANSA) - BOLOGNA, 19 OTT - "Rispondo alla mia coscienza, voi non avete alle spalle 2000 anni di civiltà" Il senatore del Ncd Carlo Giovanardi cita un episodio della seconda guerra mondiale per replicare al leader della Lega Nord Matteo Salvini nella polemica su Mare Nostrum "Il capitano di corvetta Salvatore Todaro - ricorda Giovanardi - medaglia d'oro al valor militare della seconda guerra mondiale, accusato di 'comportamento antimilitare' dall'ammiraglio tedesco Doenitz che lo redarguiva perché più volte aveva salvato naufraghi nemici delle navi da lui affondate al comando del mitico sommergibile Cappellini, mettendo a rischio il suo stesso equipaggio, replicò: Rispondo alla mia coscienza, voi non avete alle spalle 2000 anni di civiltà". (ANSA).

Leggi il contenuto... (110 letture)


Gay: Giovanardi, Marino come a Pittsburgh, pone firme illegali

(ANSA) - ROMA, 18 OTT - "Ignazio Marino se ne andò dagli Stati Uniti dopo la storiaccia dei rimborsi spese da lui presentati due volte alla Università di Pittsburgh dove lavorava, che definì quel comportamento intenzionale e non un errore. Oggi Ignazio Marino, nella qualità di Sindaco di Roma, si ripete ponendo firme illegali ad atti nulli contra legem: c'è da sperare che l' Italia sia severa come gli Stati Uniti per chi viola consapevolmente le regole". Lo scrive in una nota Carlo Giovanardi, senatore di Ncd. (ANSA).

Leggi il contenuto... (107 letture)


ELEZIONI REGIONALI EMILIA-ROMAGNA




Leggi il contenuto... (132 letture)


Giovanardi (Ncd): Marino a Roma come a Pittsburgh, firma illegalita'

L'Universita' Usa defini' intenzionale richiesta doppi rimborsi

(ASCA) - Roma, 18 ott 2014 - "Ignazio Marino se ne ando' dagli Stati Uniti dopo la storiaccia dei rimborsi spese da lui presentati due volte alla Universita' di Pittsburgh dove lavorava, che defini quel comportamento intenzionale e non un errore. Oggi Ignazio Marino nella qualita' di Sindaco di Roma si ripete ponendo firme illegali ad atti nulli contra legem: c'e' da sperare che l' Italia sia severa come gli Stati Uniti per chi viola consapevolmente le regole". Lo ha affermato in una dichiarazione il senatore Ncd Carlo Giovanardi.

Leggi il contenuto... (74 letture)


Giustizia: Ncd, bene compromesso raggiunto su riforma civile
Salvata rilevanza pubblicistica del matrimonio
(ANSA) - ROMA, 16 OTT - I senatori del Nuovo Centrodestra, Maurizio Sacconi, Gabriele Albertini, Nico D'Ascola e Carlo Giovanardi ritengono che "l'accordo raggiunto in Commissione Giustizia del Senato sugli artt. 6 e 12 del dl 132/14 (il decreto di riforma della giustizia civile ndr) in materia di semplificazione delle modalità consensuali di separazione e scioglimento del matrimonio costituisca un giusto punto di equilibrio tra le esigenze di riduzione delle formalità e dei costi del rito relativo e di tutela di tutte le posizioni deboli o svantaggiate". "Il Nuovo Centrodestra - aggiungono - è stato determinante, sulla base di una complessa trattativa, nel conseguimento" di diversi obiettivi. Prima di tutto, osservano, "è stata introdotta la necessità di almeno un avvocato per parte nella negoziazione assistita in modo da garantire la piena rappresentazione degli interessi delle parti senza che una possa prevalere sull'altra". Poi, "è introdotta la necessaria funzione del Pm quale strumento di garanzia pubbllcistica per la famiglia che, in aggiunta agli avvocati, dovrà garantire la legittimità della procedura, quindi la libera determinazione dei coniugi nel giungere alla convenzione mediante negoziazione assistita, nonché di tutelare le ragioni dei figli minori, ovvero maggiorenni se portatori di handicap, incapaci o economicamente non autosufficienti. Ciò con l'ulteriore aggiunta costituita dal possibile intervento del Presidente del Tribunale nel caso in cui il pubblico ministero non ritenga di autorizzare la procedura". Terzo, sottolineano, "nel caso di accordo consensuale dei coniugi senza figli è stato identificato nel sindaco l'ufficiale dello stato civile che deve garantire - come nei casi di celebrazione  - la rilevanza pubblicistica del matrimonio e di conseguenza delle procedure mirate alla separazione, alla cessazione degli effetti civili, al suo scioglimento o alla modifica delle condizioni di separazione o divorzio". "Nel complesso - concludono - Ncd ha operato affinché non vi fosse la banalizzazione  di un atto così rilevante per la comunità quale lo scioglimento del matrimonio con particolare attenzione alla tutela di quel contraente debole, spesso donna, che frequentemente si evidenzia e dei figli minori o incapaci o portatori di handicap. La semplificazione del rito rimane peraltro collocata nella scansione temporale di cui alla legge sul divorzio avendo la maggioranza bocciato l'emendamento presentato da FI e M5S per introdurre con lo strumento del decreto legge il cosiddetto divorzio breve".(ANSA). 

CLICCA LEGGI  IL CONTENUTO PER LEGGERE L'INTERVENTO IN AULA
Leggi il contenuto... (133 letture)


SMASCHERATA LA BOLLA SPECULATIVA SULL'OMOFOBIA
Il Ministero degli Interni con una  nota firmata  dal Vice ministro Filippo Bubbico  ha risposto  per iscritto ad una mia interpellanza relativa al suicidio di un giovane  avvenuto il 26 ottobre dello scorso anno a Roma.
Il tragico episodio era stato immediatamente enfatizzato  dalla stampa e dalle associazioni LGBT come  suicidio dovuto a  discriminazioni subite  dal giovane  per  la sua omosessualità .
Come immaginavo la risposta del ministero è stata molto chiara: "attualmente, tuttavia non sono emersi elementi di riscontro in merito ai segnalati episodi di discriminazione a sfondo omofobo".
La precisazione  non mi ha sorpreso perché  più volte negli ultimi anni  episodi enfatizzati  come  esempio   di discriminazione omofoba ( il liceo bruciato di Roma, il barbiere e compagno  insultati nell'agriturismo siciliano, la rissa  nella  discoteca di Verbania ecc.) si sono rivelate all'esito delle indagini vere e proprie bufale mediatiche,  con episodi totalmente inventati.
Ma quello che parla chiaro rispetto  alla presunta emergenza omofobica nel nostro paese, che ha ispirato progetti di legge liberticidi come quello firmato dall'onorevole Scalfarotto, sono i dati resi noti  dall'OSCAD, Osservatorio per la sicurezza contro gli atti discriminatori,  organismo interforza  del dipartimento di pubblica sicurezza  che raccoglie tutte le segnalazioni  riconducibili a segnalazioni concernenti  tutto l'universo    LGBT.
L'OSCAD aveva  fatto pervenire l'ottobre scorso alla Commissione giustizia del Senato i dati  relativi  ai primi tre anni di funzionamento dell'Organismo che ha  ricevuto complessivamente in quel lasso di tempo  83 segnalazioni  fra offese, aggressioni, danneggiamenti, casi di suicidio, minacce  e istigazione alla violenza.
Questo dato  aggiornato, ai 12 mesi del periodo 1 ottobre 2013 all'8 ottobre 2014, rileva in quel periodo  un totale  di 33 segnalazioni,  pervenute  5 da associazioni LGBT, 2 da articoli di stampa, 9 dai Carabinieri, 9 dalla polizia di Stato e 8 dall'UNAR .
Le segnalazioni sono state relative a 13 lesioni, 12 ingiurie, 2 danneggiamenti, 4 minacce, 2 suicidi/omicidi  e 0 istigazione alla violenza omofoba.
Da questi episodi, che naturalmente dovranno essere approfonditi dalle indagini e che comunque, se accertati, vanno duramente condannati, non si capisce proprio  in che cosa consista nel nostro paese questa emergenza  che viene sbandierata ogni giorno con grande enfasi dalle associazioni LGBT.
Se si considerano infatti i dati, pubblicati dalla Direzione Centrale della Polizia Criminale relativi  al 2013, in quei 12 mesi  hanno perso la vita, vittime  del cosiddetto femminicidio,  125 donne, 4.038  hanno subìto violenze sessuali, 12.117 maltrattamenti in famiglia e 12.320 atti persecutori.
E' evidente pertanto, ferma restando la necessità di contrastare duramente ogni forma  di violenza verbale o fisica nei confronti di chiunque venga  esercitata, che siamo di fronte ad una gigantesca  bolla speculativa  alimentata dalle lobby gay con la compiacenza  di un giornalismo  troppo spesso distratto o complice.
SEN. Carlo Giovanardi
Leggi il contenuto... (177 letture)


GAY, GIOVANARDI (NCD): BERLUSCONI NON CONOSCE LA REALTA' DELLE ADOZIONI
 (ANSA) - ROMA, 14 OTT - "E' di certo colpa mia se Silvio Berlusconi, come trionfalmente annunciato da Vladimir Luxuria, si sarebbe convertito all'idea che è "meglio che un bambino venga  cresciuto da due persone dello stesso sesso piuttosto che in un orfanotrofio". E' evidente infatti che non sono mai riuscito a spiegargli qual è la triste situazione delle migliaia e migliaia di coppie italiane regolarmente sposate e con tutti i requisiti necessari, che stanno in fila per anni per riuscire ad adottare un bimbo in Italia o all'estero perché, mentre sono decine di milioni i bambini in difficoltà nel mondo, purtroppo pochissimi sono quelli adottabili". E' quanto afferma il senatore di Ncd Carlo Giovanardi in una nota. "Berlusconi e anche Renzi farebbero meglio a  preoccuparsi del fatto che quando presiedevo la CAI (Commissione adozioni internazionali) eravamo arrivati nel 2011 a più di 4000 adozioni all'anno, crollate nell'anno in corso di quasi la metà per la crisi della Commissione e per il taglio di ogni aiuto economico per le famiglie che adottano", aggiunge il parlamentare. (ANSA). 
Leggi il contenuto... (183 letture)


Nozze gay: Giovanardi (Ncd), va rispetta sentenza Consulta
(ANSA) - ROMA, 10 OTT - "Concordo pienamente con il presidente Nitto Palma che l'approvazione di un testo in Commissione Giustizia del Senato sulle cosiddette unioni civili dovrà corrispondere con quanto stabilito dalla Corte Costituzionale con la sentenza numero 170 del 2014. La Corte ha infatti scritto che: 'la nozione di matrimonio presupposta dal costituente è quella stessa definita dal Codice civile del 1942 che stabiliva, e tuttora stabilisce, che i coniugi dovessero essere persone di sesso diverso (sentenza numero 138 del 2010)'. Lo dice il senatore di Ncd Carlo Giovanardi che ricorda come la sentenza del 2010 "inquadrava invece nel concetto di formazione sociale (articolo 2 Costituzione) 'l'unione omosessuale, intesa come stabile convivenza tra due persone dello stesso sesso, cui spetta il diritto fondamentale di vivere liberamente una condizione di coppia'". "Nella stessa sentenza poi - sottolinea Giovanardi - si esclude 'che l'aspirazione a tale riconoscimento possa essere realizzata soltanto attraverso una equiparazione dell'unioni omosessuali al matrimonio'". "Su queste affermazioni della Corte il Nuovo Centrodestra - conclude Giovanardi - non ha obiezioni da sollevare, ma non un passo in più verso ipotesi di adozione, utero in affitto, eccetera, che sconvolgerebbero totalmente il quadro delineato dalla Corte Costituzionale con una totale equiparazione di fatto delle unioni civili al matrimonio così come scolpito nella Costituzione".(ANSA).
Leggi il contenuto... (146 letture)


USTICA: GIOVANARDI, BASTA CON PANZANA MISSILE E BATTAGLIA AEREA
Nulla da dire su risarcimenti a famiglie ma fu bomba a bordo - 26 novembre presentazione libro 'The Real Ustica Mystery' 

Roma, 9 ott. (AdnKronos) - ''Nulla da dire sui risarcimenti alle famiglie e all'Italia, ma smettiamo di correre dietro alla panzana del missile e della battaglia aerea, che ci ridicolizza in tutto il mondo''. Lo dice all'Adnkronos il senatore del Nuovo Centrodestra Carlo Giovanardi, commentando la sentenza del giudice monocratico del Tribunale civile di Palermo, Sebastiana Ciardo, che ha condannato i ministeri della Difesa e dei Trasporti a un risarcimento di complessivi 5 milioni 637mila euro in favore di quattordici parenti prossimi, o dei loro eredi, di alcune delle persone morte nella strage. ''Il vero depistaggio -spiega - è quello di Paolo Bolognesi e di quanti continuano a parlare di un missile che esiste solo nella loro fantasia. Davanti all'esclusione della tesi del missile nel processo penale, e alle perizie tecniche che hanno accertato l'esplosione di una bomba nella toilette di bordo del Dc9 dell'Itavia, il 27 giugno 1980, si continua in quest'opera di depistaggio costruita con sentenze civili che Non tengono conto delle perizie tecniche''. ''Il 26 novembre -anticipa Giovanardi- ci sarà a Roma, a cura dell'Associazione nazionale aeronautica e dell'Associazione nazionale ufficiali dell'aeronautica, un appuntamento pubblico nel quale presenteremo il libro dello svedese Goran Lilja dal titolo 'The Real Ustica Mystery', con la partecipazione dell'inglese Franck Taylor. Ambedue -conclude il senatore di Ncd- sono membri della commissione tecnica di inchiesta formata da 12 esperti internazionali, tedeschi, inglesi e svedesi, che dimostrò lo scoppio di una bomba a bordo, come già documentato in una recente edizione di 'National Geografic' che ha provato l'inconsistenza della tesi del missile e della battaglia aerea''. 
Leggi il contenuto... (141 letture)


Senato: Giovanardi, Calderoli blocca risposta a interrogazioni
(ANSA) - ROMA, 9 OTT - "Credo sia la prima volta in assoluto che al Senato si sia arrivati all'autolesionismo di una richiesta di verifica di numero legale in una seduta dedicata esclusivamente alle risposte, da parte del Governo, ad interpellanze e interrogazioni presentate da senatori della maggioranza e soprattutto dell'opposizione, che tramite il sindacato ispettivo possono esercitare una forma di controllo e verifica sull'operato dello stesso". Lo dice il senatore di Ncd Carlo Giovanardi che sottolinea come "l'iniziativa di Calderoli ha avuto come unico risultato che le cinque risposte che il Governo doveva ad interpellanti dei gruppi Ncd, Od, Sel M5S sono state rinviate a data da destinarsi".(ANSA).
Leggi il contenuto... (139 letture)


SENTINELLE IN PIEDI
INTERVENTO SVOLTO IN AULA DAL SEN. GIOVANARDI SULLE AGGRESSIONI SUBITE DALLE SENTINELLE IN PIEDI 

Leggi il contenuto... (147 letture)


Gay: Giovanardi, FI passata da "Family day" ad "Arci gay"
(ANSA) - ROMA, 9 OTT - "Nella piattaforma programmatica del Pdl, che raccolse il 38% dei voti nel 2008, era centrale la famiglia della Costituzione, così come testimoniata da un milione di persone  che riempirono piazza San Giovanni nell'ambito di un indimenticabile Familiy day. Giovanni Toti tira in ballo sgarbatamente e a sproposito il Papa per attaccare il ministro degli Interni e giustificare la deriva di Forza Italia verso l'Arcigay, certificata oggi dal patto Carfagna Scalfarotto, che dimostra, se ce ne fosse ancora bisogno, le ottime ragioni per cui è nato il Nuovo Centrodestra nel momento in cui  hanno voluto sotterrare il PDL". E' quanto afferma il senatore Carlo Giovanardi (Ncd) in una nota. 
Leggi il contenuto... (149 letture)


Jobs act: Giovanardi al Senato M5S calunnia Alfano e polizia
(ANSA) - ROMA, 8 OTT - "Non è possibile utilizzare l'Aula del Senato per calunniare il ministro degli Interni e le forze di Polizia così come ha fatto il senatore del Movimento 5 Stelle Giarrusso". Lo dice in Aula il senatore del Nuovo Centrodestra, Carlo Giovanardi, replicando ad un intervento del senatore Giarrusso il quale dava notizia di una donna siriana malata di cancro respinta all'aeroporto di Fiumicino. "Ã una notizia falsa quella riferita dal senatore dei 5 Stelle - sottolinea Giovanardi - che non trova fondamento nè sugli organi di stampa nè dallo stesso posto di Polizia di Fiumicino". "Ã vergognoso - conclude Giovanardi - che dei senatori, per compiere ostruzionismo ai lavori dell'Aula, possano riferire queste notizie che sono false e tendenziose".(ANSA).
Leggi il contenuto... (121 letture)


Nozze Gay:Giovanardi, sindaci invitano a disattendere leggi?
(ANSA) - ROMA, 8 OTT - "Il signor sindaco di Udine, Furio Honsell, ha definito pubblicamente "carta straccia" la circolare del Ministro degli Interni che invita i sindaci a rispettare la normativa vigente per quanto riguarda il divieto di trascrivere in Italia matrimoni fra uomo uomo o donna donna contratti all'estero. Vorrei sapere dal signor sindaco e dai suoi colleghi di altre città come Napoli, Milano e Roma, che non intendono rispettare la legge, se i cittadini sono autorizzati nelle loro rispettive città a considerare "carta straccia" le regole deliberate dai Comuni disapplicandole se non le trovano di loro gradimento". Lo chiede in una nota il senatore di Ncd, Carlo Giovanardi. "Ricordo poi ai sopracitati distratti sindaci che la Corte di Appello di Firenze, con sentenza del 19 dicembre 2012, relativa ad una famosa decisione del Tribunale di Grosseto, conferma la giurisprudenza consolidata dalla Cassazione che il sindaco quale ufficiale di Governo, è ufficiale dello Stato civile e quindi persiste un poere di sovra ordinazione dell' amministrazione dello Stato rispetto alla attività svolta dal sindaco in materia d'anagrafe", conclude. (ANSA). 
Leggi il contenuto... (132 letture)


GIOVANARDI: "FORZA ITALIA? VA A SINISTRA"
Da: "Gazzetta di Modena" del 8 ottobre 2014. LEGGI TUTTO!!!
Leggi il contenuto... (149 letture)


GAY: GIOVANARDI, ALFANO DIFENDE COSTITUZIONE E LEGGI IN VIGORE
Roma, 7 ott. (Adnkronos) - "E' davvero incredibile che il ministro dell'Interno Angelino Alfano venga attaccato perché fa doverosamente applicare principi dettati dalla nostra Costituzione e dalle leggi in vigore". Lo dichiara Carlo Giovanardi (Ncd). "Come tutti i sondaggi testimoniano -aggiunge- la stragrande maggioranza degli italiani è contraria ai matrimoni gay, all'adozione di bambini da parte di coppie omosessuali e alle pratiche dell'utero in affitto, per accedere alle quali si deve prima cambiare la Costituzione". "Siamo invece disponibili, seguendo le indicazioni della Corte Costituzionale, a riconoscere i diritti di chi vive in qualsiasi tipo di formazione sociale, eliminando -conclude- ogni possibile rischio di discriminazione, sia che si tratti di coppie omosessuali che di coppie eterosessuali". 
Leggi il contenuto... (119 letture)





Leggi il contenuto... (101 letture)


NIENTE BOTTE OMOFOBE IN DISCO CROLLA IL CASO CHE DIVISE L'ITALIA
Da: "Libero" del 5 ottobre 2014. LEGGI TUTTO!!!
Leggi il contenuto... (147 letture)


VIDEO DELL'INTERVENTO DEL SEN. GIOVANARDI IN DIREZIONE NAZIONALE DEL PDL




 
Leggi il contenuto... (1488 letture)


GIOVANARDI A TUSCANIA PER LANCIARE LIBERATI

Leggi tutto L'articolo, da "Nuovo Viterbo Oggi" del 27 maggio 2009
Leggi il contenuto... (1754 letture)


''QUOZIENTE FAMILIARE ENTRO LA LEGISLATURA''
FAMIGLIA CRISTIANA-
INTERVISTA CON IL SOTTOSEGRETARIO CARLO GIOVANARDI
Leggi il contenuto... (2338 letture)



   Petizione Mega Chioschi
   
 

   Sede di ROMA
 
Clicca qui per leggere i recapiti della nuova sede dei Popolari Liberali
 
 

   Adesione
   
 

   Referenti
 

 
 

   Bacheca
 
Giovanni: Condivido l'operato del Sottosegretario :)...
giuseppe da ancona: mi dispiace per voi ma continuo ad essere fedele a...
Blues Man: Io ho lasciato l'Udc x il Pd......

Scrivi/leggi i messaggi sulla nostra bacheca
(2583 messaggi presenti)
 
 

   Old Articles
 
Monday, 06 October
· OMOFOBIA. GIOVANARDI: AGGRESSIONI SQUADRISTE E DISINFORMAZIONE
· ELEZIONI PROVINCIALI DI MODENA
Sunday, 05 October
· Omofobia: Giovanardi (Ncd), contestata libertà di opinione
Friday, 03 October
· Divorzio: Giovanardi, governo ritiri pasticcio 'fai da te'
· Fi: Giovanardi, tra Berlusconi e Fitto dialogo tra sordi
Thursday, 02 October
· CASO MAGHERINI: NUOVA POLEMICA DOPO L'AVVISO DI CHIUSURA INDAGINI
Wednesday, 01 October
· GIUSTIZIA: GIOVANARDI (NCD), NO A DIVORZIO 'FAI DA TE'
· DL PROCESSO CIVILE, MAGGIORANZA DIVISA SU DIVORZIO VELOCE. NCD: CI SARÀ SCONTRO
Tuesday, 30 September
· Vilipendio: Giovanardi, Capo stato
Thursday, 25 September
· INFILTRAZIONI MAFIOSE, GIOVANARDI CENSURA RAPPORTI ANTIMAFIA

Articoli Vecchi
 
 

   Link consigliati
 
 
 

 

Copyright © 2006 Carlo Giovanardi - Contattaci - Amministrazione

Powered by dicecca.net - Web Site