News ed Eventi
 
VORAGINE A FIRENZE

Depistaggio: Giovanardi, alla fine depistatore è governo

Carcere ai giornalisti, su proposta del Pd la Casta chiede inasprimento pene per

Unioni civili:domani in Cassazione il quesito per referendum

Diffamazione: Giovanardi, ok Pd e M5S a norma "Pro casta"

Macché risparmi! Facciamo due conti sulla riforma di Renzi

LE PLURIME E CONCENTRATE FORZATURE DEL DDL UNIONI CIVILI

UNIONI CIVILI PRIMO PASSO VERSO L'UTERO IN AFFITTO

Unioni civili: Giovanardi, far esprimere popolo sovrano

BUFERA IN PARLAMENTO RIGUARDO ALL'AGGRESSIONE SQUADRISTA AL GAY CENTER

Unioni civili: Giovanardi, Pd criminalizza chi dissente

Il "vile attacco fascista" al Gay Center? non c'è mai stato

UNIONI CIVILI. GIOVANARDI: CASSAZIONE DECIDE IL 26 MAGGIO

Unioni civili: Giovanardi, nessuna aggressione nè denuncia

RENZI DIXIT

Unioni civili, Giovanardi: ''Se centrodestra nel 2018 vince, cambieremo la legge

GIOVANARDI: CORREGGERE INTERDITTIVE INGIUSTE

CONFERENZA STAMPA UNIONI CIVILI

UNIONI CIVILI. COMITATO: SE MATTARELLA FIRMA CHIEDIAMO REFERENDUM

I FURTI E LE RAPINE ESCLUSI DAI PROCESSI PIU RAPIDI

STRAGI, NELLE CARTE DEL SISMI NULLA DI NUOVO. SOLO DEPISTAGGI

Delega a Boschi sulle adozioni, polemica destra cattolica: "Favorevole alla step

STRAGI: GASPARRI-GIOVANARDI, FUORI NUOVE CARTE, GIUDICHERA' OPINIONE PUBBLICA

Famiglia: Giovanardi, delega adozioni doveva andare a Costa

Prescrizione: Giovanardi, "Lodo Falanga" un disastro

UNIONI CIVILI. GIOVANARDI: UNA RAGIONE IN PIÙ PER VOTARE MARCHINI

UNIONI CIVILI. GIOVANARDI: UNA RAGIONE IN PIÙ PER VOTARE MARCHINI

"STRAGI UNA VENDETTA DEI PALESTINESI". LO STORICO: L'ITALIA NON LI COPRIVA PIU'

Terrorismo: Giovanardi, ok Boldrini su desecretazione

Giovanardi: «So la verità su Ustica. Ma tocca a Renzi togliere il segreto"


Archivio news
 
 


VORAGINE A FIRENZE
Da "L'OCCIDENTALE ON LINE" del 27 maggio 2016

Voragine a Firenze: "Sorella acqua" e "Sorella greppia"

 
firenze

Ricordate durante il referendum 2011 i fraticelli in Piazza San Pietro a Roma e i militanti del Pd uniti nella lotta per mantenere nel controllo del pubblico la distribuzione di “sorella acqua”? Avete presente la voragine apertasi a Firenze della quale il sindaco PD Dario Nardella, amico di Renzi, si è affrettato a dare la colpa agli amministratori di Publiacqua?

Ma chi sino al 2013 sedeva nel Consiglio di Amministrazione di Publiacqua, scelto dall’allora sindaco Matteo Renzi? Una certa Maria Elena Boschi, amica di Renzi e ora ministro, un certo D’Angelis, amico di Renzi e oggi direttore dell’Unità, assieme ad altri soggetti la cui competenza in materia non era ben nota.

Vi ricordate quando il PD chiese a gran voce le dimissioni dell’allora Ministro dei Beni Culturali Sandro Bondi per il crollo di un muretto a Pompei, sostenuto nel tentativo (poi riuscito)  da giornali e televisioni?

In questo caso invece, nell’omertà completa di gran parte della stampa nazionale e dei media, l’allegra compagnia Matteo Renzi, Dario Nardella, Maria Elena Boschi, Erasmo D’Angelis, sostiene che loro comunque non c’erano, se c’erano dormivano e se dormivano sognavano di non esserci perché in mistica contemplazione di “sorella acqua” e “sorella greppia”.

Leggi il contenuto... (198 letture)


Depistaggio: Giovanardi, alla fine depistatore è governo
(ANSA) - ROMA, 26 MAG - "In meno di due ore il Senato,  ha liquidato  il dibattito generale, l'esame degli emendamenti e il voto finale sull'introduzione del reato di depistaggio. Mi sono astenuto sul provvedimento rilevando come sia tra l'indecoroso ed il grottesco che le alte cariche dello Stato ogni anno proclamino solennemente la volontà di fare piena luce sulle stragi che hanno insanguinato il nostro Paese, in particolare Ustica e la stazione di Bologna e poi il Senato liquidi in una manciata di minuti un provvedimento che inasprisce così severamente le pene, senza tener conto che dopo ben 36 anni elementi fondamentali per capire chi ha davvero depistato sono ancora coperti dalla classificazione "segreto" o "segretissimo" che ne impediscono la divulgazione, punita con almeno tre anni di carcere". Lo afferma il senatore  di Idea Carlo Giovanardi. "Ho dovuto constatare con rammarico che tranne il collega Corsini, nessuno si è associato nel dibattito al mio appello al Governo di rendere pubbliche quelle care, che tiene  un atteggiamento di silenzio ed omertà che avrebbe dovuto far insorgere l'intero Parlamento", conclude. 
Leggi il contenuto... (108 letture)


Carcere ai giornalisti, su proposta del Pd la Casta chiede inasprimento pene per

Carcere ai giornalisti, su proposta del Pd la Casta chiede inasprimento pene per chi diffama politici e pm: sì in commissione

Da: "Il Fatto Quotidiano online" del 26 maggio 2016. LEGGI TUTTO!!!
Leggi il contenuto... (89 letture)


Unioni civili:domani in Cassazione il quesito per referendum

A depositarlo folta delegazione dei promotori 

(ANSA) - ROMA, 25 MAG - Domani, giovedì 26 maggio, alle ore 12.30, una delegazione dei parlamentari promotori del referendum parzialmente abrogativo della legge sulle unioni civili si recherà presso la Suprema Corte di Cassazione per depositare il quesito referendario. La delegazione, guidata dalla presidente del comitato Eugenia Roccella, sarà composta da Gaetano Quagliariello e Carlo Giovanardi di Idea, da Maurizio Gasparri, Lucio Malan e Antonio Palmieri di Forza Italia, da Gian Marco Centinaio, Nicola Molteni e Roberto Simonetti della Lega, da Benedetto Fucci e Lucio Tarquinio dei Conservatori e Riformisti, da Fabio Rampelli di Fratelli d'Italia, da Maurizio Sacconi, Roberto Formigoni e Alessandro Pagano di Area Popolare.(ANSA).

Leggi il contenuto... (128 letture)


Diffamazione: Giovanardi, ok Pd e M5S a norma "Pro casta"
Io in commissione Giustizia ho votato contro 
(ANSA) - ROMA, 25 MAG - "La norma "pro casta", votata con entusiasmo in commissione Giustizia del Senato da Pd e M5S, non è affatto stata approvata all'unanimità. Anzi, io ho contrastato in commissione questa follia di aggravare le pene per chi diffama i parlamentari, mentre i parlamentari stessi godono della prerogativa costituzionale  della insindacabilità per le loro opinioni". Così il senatore di "Idea" Carlo Giovanardi commenta la norma introdotta nel ddl contro le intimidazioni agli amministratori pubblici, ora all'esame dell'Aula del Senato, che fa rischiare il carcere fino a 9 anni al cronista accusato di diffamazione per attribuzione di fatto determinato. "Di più - aggiunge Giovanardi - i miei emendamenti per tutelare maggiormente solo gli amministratori locali  e non anche parlamentari e magistrati, che si tutelano da soli con l'esercizio della giurisdizione, sono stati tutti bocciati in commissione  dalla solita maggioranza PD e M5S. Leggo con piacere che il PD sta facendo marcia indietro, ma il dietro front i cittadini se lo aspettano anche dai grillini, fustigatori dei privilegi della casta, nel momento  della discussione del provvedimento già iscritto all'ordine del giorno dell'Aula del Senato".(ANSA). 
Leggi il contenuto... (104 letture)


Macché risparmi! Facciamo due conti sulla riforma di Renzi
Da: "L'Occidentale on line" del 23 maggio 2016. LEGGI TUTTO!!!
Leggi il contenuto... (132 letture)


LE PLURIME E CONCENTRATE FORZATURE DEL DDL UNIONI CIVILI
Allego l'articolo del prof. Luigi Ciarullo, pubblicato sul trimestrale dell'ISLE Rassegna Parlamentare, dal titolo "DDL UNIONI CIVILI CRITICITÀ PROCEDURALI: 69 COMMI DA RACCONTARE.


Leggi il contenuto... (128 letture)


UNIONI CIVILI PRIMO PASSO VERSO L'UTERO IN AFFITTO
 
Leggi il contenuto... (156 letture)


Unioni civili: Giovanardi, far esprimere popolo sovrano
(ANSA) - ROMA, 20 MAG - "Con il conforto di eminenti giuristi rimaniamo convinti delle macroscopiche violazioni di principi costituzionalmente garantiti nell'iter parlamentare della legge sulle unioni civili e di una evidente parificazione del nuovo Istituto, riservato alle coppie omosessuali, al matrimonio fra uomo e donna dell'art. 29 della Costituzione", afferma il senatore Carlo Giovanardi (Idea). "Non avendo potuto né al Senato né alla Camera votare emendamenti in Aula al maxi emendamento presentato dal Governo, sul quale è stata posta la fiducia dopo la memorabile ed elegante presa di posizione pubblica del Presidente del Consiglio Matteo Renzi: "se non metto la fiducia col cavolo che passano le unioni civili", non ci rimane - conclude - che far esprimere il popolo italiano sulle fondamentali questioni antropologiche che riguardano le adozioni e l'aberrante pratica dell'utero in affitto".(ANSA).

Leggi il contenuto... (50 letture)


BUFERA IN PARLAMENTO RIGUARDO ALL'AGGRESSIONE SQUADRISTA AL GAY CENTER
CLICCARE SUL TITOLETTO DELLA CRONOLOGIA DEGLI EVENTI PER APPROFONDIRE LEGGENDO I CONTENUTI!!!



- LA REPLICA DEL SENATORE CARLO GIOVANARDI AL SENATORE SERGIO LO GIUDICE INVIATA A TUTTI I DEPUTATI E TUTTI I SENATORI

Leggi il contenuto... (239 letture)


Unioni civili: Giovanardi, Pd criminalizza chi dissente
(ANSA) - ROMA, 18 MAG - "Come era purtroppo prevedibile il capo gruppo del PD Giuseppe Lumia unitamente al collega di partito Sergio Lo Giudice hanno chiesto di riprendere la discussione in Commissione giustizia  del disegno di legge Scalfarotto, quello che vuole punire penalmente le opinioni non in linea con il pensiero LGBT. Continua così il tentativo del PD, con la totale acquiescenza degli alleati di governo, di portare avanti la sua rivoluzione antropologica con l'ulteriore passo di tentare di criminalizzare nel futuro referendum sulle Unioni civili chi contesta la scelta di aver parificato le unioni civili al matrimonio fra uomo e donna dell'art. 29 della Costituzione". Lo afferma in una nota il senatore Carlo Giovanardi.(ANSA). 
Leggi il contenuto... (320 letture)


Il "vile attacco fascista" al Gay Center? non c'è mai stato
 
Leggi il contenuto... (601 letture)


UNIONI CIVILI. GIOVANARDI: CASSAZIONE DECIDE IL 26 MAGGIO
(DIRE) Roma, 17 mag. - "Utero e in affitto e adozioni sono temi strettamente collegati, come dimostra la recente sentenza della dottoressa Melita Cavallo, passata in giudicato perche' non impugnata, che ha concesso l'adozione ad una coppia gay di un bambino commissionato all'estero da uno dei due con la pratica della maternita' surrogata. Il giorno 26 maggio la prima sezione della Corte di Cassazione, come a suo tempo comunicatomi dal procuratore Generale Pasquale Ciccolo, dovra' esprimersi sulla legittimita' di altre sentenze di questo tipo, assolutamente precluse dall'attuale normativa sulle adozioni, se non attraverso sentenze non 'interpretative' ma 'creative'. Il rischio reale, e su questo ha perfettamente ragione il Cardinale Bagnasco, e' che le Corti europee, visto che le unioni civili sono state sostanzialmente parificate al matrimonio nel disegno di legge Cirinna', quando sara' pubblicato in Gazzetta Ufficiale, ci impongano in futuro a colpi di sentenze, come gia' avvenuto per altri paesi europei, quello che ipocritamente chi ha approvato la legge tenta di escludere". Lo dice il senatore Carlo Giovanardi (Idea): (Vid/ Dire) 14:28 17-05-16
Leggi il contenuto... (220 letture)


Unioni civili: Giovanardi, nessuna aggressione nè denuncia
Ho interpellato fonti Questura, allarme costruito sul nulla 
(ANSA) - ROMA, 14 MAG - "Il diluvio di indignate dichiarazioni di condanna della vile aggressione, ignobile gesto eccetera eccetera al gay center di Roma, con il solito corollario della richiesta di approvazione subito della liberticida Legge Scalfarono sulla omofobia a cosa si riferisce?
Da fonti Prefettura - Questura da me direttamente interpellate, si tratta della affissione di numero uno volantino alla porta dell'associazione e di numero uno volantino ad una sede del Pd, con critiche alla Legge sulle Unioni Civili. Alla Prefettura - Questura non risulta nessuna aggressione e nessuna denuncia è stata presentata: ancora una volta si crea artatamente un'allarme costruito sul nulla per intimidire tutti coloro che non si vogliono inchinare al pensiero unico delle Associazioni LGBT". (ANSA).

Leggi il contenuto... (64 letture)


RENZI DIXIT
Leggi il contenuto... (249 letture)


Unioni civili, Giovanardi: ''Se centrodestra nel 2018 vince, cambieremo la legge
 
Leggi il contenuto... (670 letture)


GIOVANARDI: CORREGGERE INTERDITTIVE INGIUSTE
Da: "L'Espresso" del 13 maggio 2016. LEGGI TUTTO!!!
Leggi il contenuto... (114 letture)


CONFERENZA STAMPA UNIONI CIVILI
Leggi il contenuto... (63 letture)


UNIONI CIVILI. COMITATO: SE MATTARELLA FIRMA CHIEDIAMO REFERENDUM
QUAGLIARIELLO: 'CI RICORDEREMO'; SACCONI: 'E' GIACOBINISMO ANTIUMANO'
(DIRE) Roma, 12 mag. - 'Ciricorderemo' e' l'hashtag del referendum che cancella una parte della legge sulle unioni civili. "Nei prossimi giorni depositeremo i quesiti per il referendum abrogativo di una parte della legge sulle unioni civili. Lo faremo appena la legge verra' promulgata se evidentemente non ci saranno obiezioni da parte del Capo dello stato", annuncia Gaetano Quagliariello, in conferenza stampa alla Camera con Carlo Giovanardi, Alessandro Pagano, Massimiliano Fedriga, Eugenia Roccella, Maurizio Gasparri, Lucio Malan, Fabio Rampelli, Maurizi Sacconi. Oggi nasce inoltre il comitato promotore dei parlamentari composto da tutte le opposizioni di centrodestra e presieduto dall'onorevole Eugenia Roccella, gia' portavoce del Family day. Quagliariello spiega: "Noi chiediamo di abolire gli articoli della legge che creano discriminazioni tra le ipotesi di convivenza omosessuale e quelle eterorsessuali". In base alla legge, osserva, si arriva "ad esempio alla cosa assurda e anche un po' ridicola che se un uomo e una donna convivono per una vita a hanno tre figli, non hanno diritto alla reversibilita', se invece si tratta di una coppia omosessuale avranno la reversibilita'". L'esponente di centrodestra sottolinea di non essere contrario a che vengano assegnati diritti alle persone omosessuali. "Se in Italia ci fosse stata la legge greca, fatta da quel pericoloso reazionario di Tsipras, avrebbe avuto il nostro consenso. Questa legge, invece, punta a cambiare la genitorialita'. Ed e' un primo passo verso la stepchild come ha detto lo stesso Pd in dichiarazione di voto. La nostra- conclude- e' una richiesta di referendum parziale per difendere i piu' deboli: i bambini". Per Maurizio Sacconi "siamo in presenza di un nuovo giacobinismo antiumano", di fronte al quale "il numero degli aderenti alla campagna referendaria aumentera' nei prossimi giorni appena sara' colmata la differenza tra informati e non informati". Rampelli, di Fdi, tuona contro la "subdola equiparazione tra famiglia naturale e unione omosessuale realizzata con il copia e incolla del diritto di famiglia". Prima che i quesiti vengano depositati ci sono pero' due step decisivi. "C'e' ancora il passaggio del Capo dello stato che dovra' verificare la congruenza tra la legge e la Costituzione", spiega Giovanardi che sottolinea poi come ci sia "un ricorso dei senatori in Cassazione su cui la Suprema Corte decidera' a fine maggio". Per gli esponenti del centrodestra non e' scontato che il Capo dello Stato firmi. Malan spiega che "uno dei motivi per cui il presidente della Repubblica potrebbe non firmare e' la mancanza di copertura finanziaria, visto che la certificazione del ministero dell'economia e' ridicola e fasulla". (Rai/ Dire) 12:00 12-05-16

Unioni civili: Comitato 'No', referendum se Quirinale firma
Parte c.destra chiede abrogazione parziale legge approvata ieri 
(ANSA) - ROMA, 12 MAG - Con l'hastag "ci ricorderemo" come peana di battaglia, l'opposizione di centrodestra - che su questo si ritrova unita con una vasta squadra di parlamentari - si costituisce in comitato e si prepara a presentare un referendum per abrogare una parte della legge delle unioni civili approvata ieri dalla Camera, appena e se il Capo dello Stato promulgherà la legge. "Noi non siamo contrari al riconoscimento dei diritti ma ricorriamo al referendum perché Renzi ci ha impedito con la fiducia di emendare e discutere la legge e noi ridiamo la parola ai cittadini che rappresentiamo", dice Carlo Giovanardi di Idea, in conferenza stampa con Gaetano Quagliariello, Eugenia Roccella (Idea), Maurizio Gasparri e Lucio Malan (Fi), Gian Marco Centinaio e Nicola Molteni (Lega), Francesco Bruni e Lucio Tarquinio (Conservatori e Riformisti), Fabio Rampelli ed Edmondo Cirielli (Fratelli d'Italia), Gian Luigi Gigli e Mario Sberna (Ds-Cd), Guglielmo Vaccaro di Italia Unica ed il presidente della commissione Lavoro del Senato, Maurizio Sacconi. "Chiediamo di abrogare solo alcuni articoli, in particolare quelli che creano una discriminazione tra ipotesi di convivenza tra coppie eterosessuali e quelle omosessuali", ha spiegato Quagliariello -. Non siamo contrari a che vengano assegnati diritti alle persone e alle affettività - ma questa legge tende a creare un simil-matrimonio per poter consentire a due omosessuali di diventare genitori di figli programmati e che come tali avranno grandi problemi". Il comitato sara' presieduto da Eugenia Roccella, portavoce del primo Family Day, che spiega: "siamo aperti alle associazioni pro life e family, alle piazze romane riempite (dal Circo Massimo a San Giovanni). La battaglia non è finita con un voto finale ottenuto a colpi di fiducia, canguri e violentando la Costituzione. Noi non abbiamo potuto rappresentare chi ci ha votato, non abbiamo potuto votare un solo emendamento e allora è giusto che la battaglia ritorni nelle piazze, contro una legge che vuole costituire un simil matrimonio con un mercato della filiazione aperto e intoducendo l'utero in affitto". (SEGUE)

UNIONI CIVILI, GIOVANARDI: REFERENDUM UNICA VIA POSSIBILE
(9Colonne) Roma, 12 mag - "Dal momento che non ci è stato possibile votare gli emendamenti né alla Camera né al Senato, la strada referendaria è l'unica possibile, intanto il 20 maggio la Corte discuterà del ricorso di 50 senatori su conflitto di attribuzione". Lo dice Carlo Giovanardi (Idea) nella conferenza stampa di presentazione del quesito referendario sulle unioni civili del centrodestra. (Sis)

Unioni civili: Giovanardi, raccoglieremo firme referendum
(ANSA) - ROMA, 12 MAG - "L'80% degli italiani è contrario a questa legge, perché è contrario all'utero in affitto, è contrario all'adozione dei bambini. Non è stata ancora firmata dal Capo dello Stato, quindi non è ancora in vigore. C'è un ricorso alla Corte Costituzionale firmato da 50 senatori perché è stata violata ogni regola costituzionale nell'iter di approvazione della legge, perché non è stato permesso né alla Camera né al Senato di votare neanche un emendamento in aula. Ho pensato al referendum di ottobre e alle firme che raccoglieremo. Nelle manifestazioni di piazza in quindici giorni sono arrivate a Roma 800mila persone, per due volte, a spese loro, per contrastare questa deriva antropologica". Lo ha detto a Sky TG24 HD, ospite a "Dentro i fatti, con le tue domande", il senatore di GAL Carlo Giovanardi, parlando del testo sulle unioni civili approvato ieri.(ANSA).

Leggi il contenuto... (341 letture)


I FURTI E LE RAPINE ESCLUSI DAI PROCESSI PIU RAPIDI
Da: "La Stampa" del 12 maggio 2016. LEGGI TUTTO!!!
Leggi il contenuto... (162 letture)


STRAGI, NELLE CARTE DEL SISMI NULLA DI NUOVO. SOLO DEPISTAGGI
Da: "Il Resto del Carlino" del 12 maggio 2016. LEGGI TUTTO!!!
Leggi il contenuto... (117 letture)


Delega a Boschi sulle adozioni, polemica destra cattolica: "Favorevole alla step
Da: "Repubblica on line" del 12 maggio 2016. LEGGI TUTTO!!!
Leggi il contenuto... (105 letture)


STRAGI: GASPARRI-GIOVANARDI, FUORI NUOVE CARTE, GIUDICHERA' OPINIONE PUBBLICA
Da Bolognesi e Bonfietti accuse vigliacche di depistaggio 
Roma, 11 mag. (AdnKronos) - "Cari Bolognesi e Bonfietti, fuori le carte, ancora secretate dopo 36 anni, e l'opinione pubblica giudicherà se esiste o no un collegamento fra i clamorosi documenti del carteggio fra la nostra ambasciata di Beirut ed il Governo italiano relativi al maggio-giugno 1980 e le stragi di Ustica e Bologna". Lo scrivono i senatori Carlo Giovanardi e Maurizio Gasparri, membri della Commissione Moro replicando alle dichiarazioni di Paolo Bolognesi e Daria Bonfietti. E' un metodo vigliacco - continuano i due parlamentari - quello di accusare gli altri di depistaggio nascondendosi dietro Matteo Renzi e il rischio di denunce penali per chi divulga il contenuto delle carte secretate".  "Ma poiché a noi interessa la verità e non la convenienza di coprire decenni di mistificazioni e bugie su fantascientifiche battaglie aeree e ancor più fantasiosi missili - sottolineano Gasparri e Giovanardi - troveremo comunque la maniera di superare questa vergognosa stagione di omertà e silenzi interessati, come ha auspicato anche la presidente della Camera Laura Boldrini nel suo intervento lunedì scorso nell'ambito della giornata della memoria per le vittime delle stragi e del terrorismo". 
Leggi il contenuto... (145 letture)


Famiglia: Giovanardi, delega adozioni doveva andare a Costa
(ANSA) - ROMA, 11 MAG - "Bene che dopo due anni di disastrosa gestione della Commissione Adozioni internazionali  che ha quasi dimezzato il numero delle adozioni in un clima di illegalità ed arroganza nei confronti degli Enti e delle Famiglie adottanti, la presidente Silvia Della Monica venga rimossa". Lo dichiara il senatore Carlo Giovanardi già presidente della Commissione adozioni internazionali dal 2008 al 2011    "Male, anzi malissimo - spiega - che la delega sia stata assegnata al Ministro Maria Elena Boschi e non al ministro della Famiglia Enrico Costa, con tutte le conseguenze che ne deriveranno sulla riforma delle adozioni che il Governo vuole portare avanti, dopo aver già  sostenuto con un atto formale davanti alla Corte Costituzionale che in Italia è già possibile a normativa vigente la stepchild adoption". (ANSA). 
Leggi il contenuto... (165 letture)


Prescrizione: Giovanardi, "Lodo Falanga" un disastro
Toglie da priorità reati di grave allarme sociale 
(ANSA) - ROMA, 11 MAG - "Come avevo già detto ieri il cosiddetto "Lodo Falanga" sulla prescrizione non aggiunge affatto ai reati che hanno una corsia preferenziale quelli relativi alla pubblica amministrazione, che già ci sono, ma toglie i reati che destano più allarme sociale  come quelli di favoreggiamento e sfruttamento della immigrazione clandestina e quelli con pena non inferiore nel massimo a quattro anni fra cui i reati predatori come la rapina non aggravata, il furto in appartamento ecc". Lo afferma il capogruppo di Gal-Idea in commissione Giustizia Carlo Giovanardi commentando il ddl presentato ieri al Senato dal senatore di Ala, Ciro Falanga. "Come al solito la disinformazione su questi importanti temi è stata pressoché totale imbrogliando i cittadini con la falsa informazione e l'aggiunta dei più gravi reati dei colletti bianchi, che c'erano già, per togliere quelli predatori contro il patrimonio: un vero e proprio disastro!", conclude.(ANSA). 
Leggi il contenuto... (126 letture)


UNIONI CIVILI. GIOVANARDI: UNA RAGIONE IN PIÙ PER VOTARE MARCHINI
(DIRE) Roma, 10 mag. - "Alfio Marchini  dichiarando che se eletto sindaco di Roma  non celebrera'  matrimoni gay, ha espresso una sua convinzione che e' in perfetta coerenza  con l'art. 29 della Costituzione,   che come e' noto  identifica la famiglia come societa' naturale fondata sul matrimonio fra un uomo e una donna. Le dichiarazioni degli esponenti  del PD trasudano  malafede e ipocrisia  perche' teoricamente la legge che sta per essere approvata con la fiducia parla di formazioni sociali da riconoscere non di matrimonio, ma e' evidente che a questo mirano  i sostenitori della legge, magari  per vie di forzature giurisprudenziali. Adesso, per tutti i romani che hanno partecipato alle grandi manifestazioni di Piazza san Giovanni e Circo Massimo c'e' una  ragione in piu' per votare convintamente Alfio Marchini, che e' l'unico candidato alternativo alla sinistra che puo' prevalere in un ballottaggio anche con la rappresentate del Movimento 5 stelle Virginia Raggi". Lo dice il senatore Carlo Giovanardi. 
Leggi il contenuto... (220 letture)


UNIONI CIVILI. GIOVANARDI: UNA RAGIONE IN PIÙ PER VOTARE MARCHINI
(DIRE) Roma, 10 mag. - "Alfio Marchini  dichiarando che se eletto sindaco di Roma  non celebrera'  matrimoni gay, ha espresso una sua convinzione che e' in perfetta coerenza  con l'art. 29 della Costituzione,   che come e' noto  identifica la famiglia come societa' naturale fondata sul matrimonio fra un uomo e una donna. Le dichiarazioni degli esponenti  del PD trasudano  malafede e ipocrisia  perche' teoricamente la legge che sta per essere approvata con la fiducia parla di formazioni sociali da riconoscere non di matrimonio, ma e' evidente che a questo mirano  i sostenitori della legge, magari  per vie di forzature giurisprudenziali. Adesso, per tutti i romani che hanno partecipato alle grandi manifestazioni di Piazza san Giovanni e Circo Massimo c'e' una  ragione in piu' per votare convintamente Alfio Marchini, che e' l'unico candidato alternativo alla sinistra che puo' prevalere in un ballottaggio anche con la rappresentate del Movimento 5 stelle Virginia Raggi". Lo dice il senatore Carlo Giovanardi. 
Leggi il contenuto... (27 letture)


"STRAGI UNA VENDETTA DEI PALESTINESI". LO STORICO: L'ITALIA NON LI COPRIVA PIU'
"STRAGI UNA VENDETTA DEI PALESTINESI". LO STORICO: L'ITALIA NON LI COPRIVA PIU'
Da: " Il Resto del Carlino" del 10 maggio 2016. LEGGI TUTTO!!!
Leggi il contenuto... (129 letture)


Terrorismo: Giovanardi, ok Boldrini su desecretazione
Rendere pubblici documenti consultati da parlamentari su Moro
(ANSA) - ROMA, 9 MAG - Nel perdurare del totale silenzio del Presidente del Consiglio è viceversa apprezzabile  l'accenno fatto nel corso  del Giorno della memoria dedicato alle vittime del terrorismo e delle stragi dal Presidente della Camera Laura Boldrini sulla necessità di  desecretare documenti risalenti  a ben 36 anni fa  che possono dare risposte esaustive ai troppi interrogativi rimasti senza risposta sulle stragi di Ustica e della stazione di Bologna. Lo affermano Carlo Giovanardi e Gaetano Quagliariello in una nota. Per quanto poi riguarda l'auspicio dell'approvazione al più presto del reato di depistaggio  è necessario  chiarire bene la fattispecie di reato per non farne strumento di mera propaganda. Da parte nostra- continuano i due parlamentari - continuiamo ad insistere  per un immediato intervento della Presidenza del Consiglio per rendere pubblici  documenti già consultati dai parlamentari della Commissione  inchiesta sulla morte di Aldo Moro, perché riteniamo che comunque la verità debba prevalere rispetto ad ogni opportunistica convenienza. Allo stesso modo torniamo a sollecitare da parte del Parlamento la desecretazione dell'archivio della Commissione Mitrokhin, patrimonio inestimabile di conoscenza sul fronte italiano della Guerra Fredda. (ANSA). 
Leggi il contenuto... (108 letture)


Giovanardi: «So la verità su Ustica. Ma tocca a Renzi togliere il segreto"
Giovanardi: «So la verità su Ustica. Ma tocca a Renzi togliere il segreto di Stato»

Da: "TEMPI.IT" del 9 maggio 2016. LEGGI TUTTO!!!
Leggi il contenuto... (166 letture)


VIDEO DELL'INTERVENTO DEL SEN. GIOVANARDI IN DIREZIONE NAZIONALE DEL PDL




 
Leggi il contenuto... (1985 letture)


GIOVANARDI A TUSCANIA PER LANCIARE LIBERATI

Leggi tutto L'articolo, da "Nuovo Viterbo Oggi" del 27 maggio 2009
Leggi il contenuto... (2281 letture)


''QUOZIENTE FAMILIARE ENTRO LA LEGISLATURA''
FAMIGLIA CRISTIANA-
INTERVISTA CON IL SOTTOSEGRETARIO CARLO GIOVANARDI
Leggi il contenuto... (2857 letture)



   Sede di ROMA
 
Clicca qui per leggere i recapiti della nuova sede dei Popolari Liberali
 
 

   Adesione
   
 

   Referenti
 

 
 

   Bacheca
 
DE MATTEIS COSIMO : Caro Senatore, da anni la stimo sia come politi...
cosimo de matteis, brindisi : L’uscita di Giovanardi da NCD –non una scelta capo...
cosimo de matteis: Con vivo piacere costatiamo il rinnovato interesse...

Scrivi/leggi i messaggi sulla nostra bacheca
(2589 messaggi presenti)
 
 

   Old Articles
 
Sunday, 08 May
· RENDETE PUBBLICHE LE CARTE SULLE STRAGI
· GIORNO MEMORIA. GIOVANARDI - QUAGLIARIELLO: PUBBLICARE CARTE
Saturday, 07 May
· P.Chigi: Idea, ex direttore Gay.it a comunicazione digitale?
Friday, 06 May
· INSABBIATI di Paolo Liguori
Thursday, 05 May
· Ustica: Giovanardi, Renzi divulghi atti innocui o esplosivi
Wednesday, 04 May
· STRAGI. GIOVANARDI: BASTA PROCLAMI RENZI RENDA PUBBLICI DOCUMENTI
Tuesday, 03 May
· Negazionismo: Giovanardi, Senato si contraddice su Olocausto
· Tra negazionismo e verità di Stato
Sunday, 01 May
· QUANDO E DOVE CERTE IDEE TORNANO DI MODA?
Saturday, 30 April
· NEGAZIONISMO. GIOVANARDI (IDEA): FAR TORNARE DDL IN COMMISSIONE

Articoli Vecchi
 
 

   Link consigliati
 
 
 

 

Copyright © 2006 Carlo Giovanardi - Contattaci - Amministrazione

Powered by dicecca.net - Web Site