News ed Eventi
 
CONFLITTO DI ATTRIBUZIONI DECRETO CIRINNA'

Unioni civili: Giovanardi, Bagnasco più legittimato di governo

VIDEO INTERVENTO DI GIOVEDÌ 11.02.2016 SULLE UNIONI CIVILI

UNIONI CIVILI, GIOVANARDI (IDEA): PROVOCAZIONE PREMEDITATA

Unioni civili: Gandolfini, in Senato provocazioni lgbt

GIOVANARDI SCRIVE AI COLLEGHI SENATORI

INTERVENTO IN AULA DEL SEN. CARLO GIOVANARDI DEL 11.02.2016

Se il bon ton parlamentare non vale per i gay

UNIONI CIVILI. GIOVANARDI: BACIO TRA 2 UOMINI IN AULA, PROVOCAZIONE!

LPN-Unioni civili, in aula va in scena battaglia regolamento opposizioni

UNIONI CIVILI. GIOVANARDI: PRESENTATO CONFLITTO ATTRIBUZIONE A CONSULTA

Provvedimenti antimafia «Interdittive, regole sbagliate»

VIDEO INTERVENTO IN SENATO DEL SENATORE GIOVANARDI SUL DDL CIRINNA' del 10.02.20

INTERVENTO IN SENATO DEL SENATORE GIOVANARDI SUL DDL CIRINNA' del 10.02.2016

UNIONI CIVILI.GIOVANARDI CONTRO GRASSO; PRESIDENTE: SUE OFFESE MEDAGLIA

UNIONI CIVILI. GIOVANARDI: DOMANI CONFLITTO ATTRIBUZIONE A CONSULTA

LPN-INTERVISTA Comunali Roma, Giovanardi: Rita Dalla Chiesa? Non so che idee ha

INTERVENTO IN SENATO DEL SENATORE GIOVANARDI SUL DDL CIRINNA' del 09.02.2016

Unioni civili, Giovanardi: Domani depositeremo ricorso presso Consulta

Giovanardi: Unar collabora con circolo intitolato a pedofilo

Cos'è la "stepchild adoption"? Adozione del figlio tolto alla madre

Sulle unioni civili le perle del Pd

Sanremo: Giovanardi, Elton John? canti e basta

SANREMO: GIOVANARDI, ELTON JOHN? ORMAI E' UN ASSEDIO GAY-MEDIATICO

Ci spieghi questa tabella e questi prezzi, senatore Lo Giudice

Unioni civili: Giovanardi(Idea),serve ritorno in commissione

Adesso ci sono due ddl Cirinnà sulle unioni gay É un golpe contro il Parlamento

Unioni civili: Giovanardi, Muiznieks dà parere personale

UNIONI CIVILI: GIOVANARDI

Unioni gay, il traguardo è lontano


Archivio news
 
 


CONFLITTO DI ATTRIBUZIONI DECRETO CIRINNA'


Leggi il contenuto... (190 letture)


Unioni civili: Giovanardi, Bagnasco più legittimato di governo

(ANSA) - ROMA, 12 FEB - "Ha più diritto a intervenire sui dibattiti parlamentari che riguardano valori che vanno al cuore dell'antropologia culturale il cittadino elettore card. Angelo Bagnasco piuttosto che membri di un governo che ufficialmente si è rimesso all'Aula per quanto riguarda la tematica delle unioni civili. Gli interventi a gamba tesa dei membri del Governo, dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi, che parlamentare non è, a Luca Lotti, Benedetto Della Vedova, Luciano Pizzetti, dimostrano quello che tutti sanno è cioè che è il governo Renzi-Boschi-Scalfarotto a voler imporre al Paese questa legge totalmente contraria ai principi della Costituzione". Lo afferma Carlo Giovanardi, senatore dei Popolari Liberali. (ANSA).

Leggi il contenuto... (127 letture)


VIDEO INTERVENTO DI GIOVEDÌ 11.02.2016 SULLE UNIONI CIVILI

Leggi il contenuto... (139 letture)


UNIONI CIVILI, GIOVANARDI (IDEA): PROVOCAZIONE PREMEDITATA
(9 Colonne) Roma, 12 febbr. - "Il Signor Andrea Maccarrone, il cui comportamento scorretto ho denunciato ieri in Aula, ha compiuto una azione premeditata per dileggiare il Senato e i senatori. Lo dimostra una foto scattata davanti al Senato, pochi minuti prima dell'entrata in Tribuna, con un commento postato sul suo profilo facebook, con il quale si vanta di voler polemizzare con Giovanardi 'contaminando' il Senato tramite un libro dedicato a Mario Mieli, noto sostenitore della pedofilia, pederastia e coprofagia". Lo afferma il senatore di Idea Carlo Giovanardi. E aggiunge: "Credo che i colleghi del PD che ieri al Senato hanno difeso questa provocazione non possano fare altro che vergognarsi mentre rilevo il silenzio assoluto della Presidenza davanti a volgari e offensive aggressioni alle norme del nostro Regolamento e alla dignità della nostra istituzione". (red)

Leggi il contenuto... (79 letture)


Unioni civili: Gandolfini, in Senato provocazioni lgbt
(ANSA) - ROMA, 12 FEB - "Il provocatorio atteggiamento di dileggio nei confronti del senatore Giovanardi durante il suo intervento in Aula messo in atto dalla tribuna dal portavoce del Roma Pride del 2013 e attivista lgbt, Andrea Maccarone, costituisce un esecrabile segno di sprezzo nei confronti non solo del senatore, ma del Senato stesso, di cui viola peraltro il regolamento": lo afferma il presidente del Comitato difendiamo i nostri figli e promotore del Family day, Massimo Gandolfini. "Sottolineiamo l'incivile mancanza di rispetto per le Istituzioni e condanniamo atti di tale genere, che rivelano l'animo violento e intollerante di queste associazioni, che va ben al di là della richiesta di riconoscimento dei diritti civili", conclude Gandolfini.(ANSA).
Leggi il contenuto... (59 letture)


GIOVANARDI SCRIVE AI COLLEGHI SENATORI

 

Leggi il contenuto... (138 letture)


INTERVENTO IN AULA DEL SEN. CARLO GIOVANARDI DEL 11.02.2016

Legislatura 17ª - Aula - Resoconto stenografico della seduta n. 576 del 11/02/2016
(Resoconto provvisorio in stato di revisione)

SENATO DELLA REPUBBLICA
------ XVII LEGISLATURA ------

576a SEDUTA PUBBLICA

RESOCONTO STENOGRAFICO

GIOVEDÌ 11 FEBBRAIO 2016

(Antimeridiana)

_________________

Presidenza della vice presidente FEDELI

RESOCONTO STENOGRAFICO

Presidenza della vice presidente FEDELI

Seguito della discussione dei disegni di legge:

(2081)CIRINNA' ed altri. - Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze

GIOVANARDI (GAL (GS, PpI, M, MBI, Id, E-E)). Signor Presidente, anzitutto devo dire che sono lieto che in tribuna vi siano anche esponenti del mondo LGBT, un po' meno quando provocano e quando tentano di baciarsi fra di loro (vale per gli uomini ma varrebbe anche tra uomo e donna) perché credo...

ALBANO (PD). Ma qual è il problema?

CARDINALI (PD). Ma basta!

PRESIDENTE. Senatore Giovanardi, stiamo in fase di illustrazione degli emendamenti.

GIOVANARDI (GAL (GS, PpI, M, MBI, Id, E-E)). Scusi, queste cose sono state rivolte a me e l'assistente parlamentare è dovuto... (Commenti della senatrice De Petris).

CARDINALI (PD). Ma sei ossessionato! Devi essere rispettoso!

PRESIDENTE. Si deve rivolgere alla Presidenza.

GIOVANARDI (GAL (GS, PpI, M, MBI, Id, E-E)). Presidente, ho detto che sono lieto che ci siano e seguano i nostri lavori, ma quando l'assistente parlamentare deve intervenire perché provocatoriamente si baciano per provocare i senatori, fa bene ad intervenire, perché occorre un decoro in quest'Aula! (Commenti dai Gruppi PD e Misto-SEL).

PRESIDENTE. Colleghi! Ci sono gli assistenti parlamentari che sono deputati a gestire le tribune. Noi seguiamo i lavori.

GIOVANARDI (GAL (GS, PpI, M, MBI, Id, E-E)). Ed io ho ringraziato l'assistente parlamentare che è intervenuto, quando la provocazione era...

CARDINALI (PD). Ma su di te bisogna intervenire!

PRESIDENTE. Colleghi, se lui non trascende ha diritto di dire quello che vuole tranne quello che esce dalla gestione del Regolamento o delle tribune. (Commenti dai Gruppi PD e Misto-SEL).

FORNARO (PD). Non può offendere il pubblico!

GIOVANARDI (GAL (GS, PpI, M, MBI, Id, E-E)). Se loro sono d'accordo che due uomini vengano in tribuna a baciarsi per provocare il Senato, io dico che non è decoroso! È accaduto e ringrazio l'assistente parlamentare che è intervenuto. E credo che gli italiani che mi ascoltano capiscano che cosa voglio dire. (Commenti dai Gruppi PD e Misto-SEL).

PRESIDENTE. Adesso parliamo degli emendamenti.

GIOVANARDI (GAL (GS, PpI, M, MBI, Id, E-E)). Detto questo, veniamo all'articolo 1 che, si dice, è una specificazione delle unioni omosessuali uomo-uomo e donna-donna inquadrate in una specifica formazione sociale... (SEGUE CLICCANDO SU LEGGI IL CONTENTO)

Leggi il contenuto... (124 letture)


Se il bon ton parlamentare non vale per i gay
Unioni civili: Giovanardi, da Pd difesa provocatore gay
(ANSA) - ROMA, 11 FEB - "L'arroganza del fondamentalismo gay è arrivata al punto che il signor Andrea Maccarrone, presidente del Circolo intitolato a Mario Mieli, cioè a un signore che inneggiava alla pedofilia e alla pederastia e che teorizzava il dovere di ogni madre di congiungersi alle figlie e di ogni padre di congiungersi con i propri figli, viene in Senato a provocare volgarmente i senatori durante il dibattito sulle unioni civili. E' incredibile poi che un mio bonario richiamo alla necessità di tutelare il decoro del Senato, e un plauso ai commessi che lo hanno garantito, abbia provocato una gazzarra da parte di alcuni senatori e senatrici del Pd che evidentemente stanno dalla parte dei provocatori che vogliono dileggiare l'istituzione parlamentare". Lo afferma il senatore Carlo Giovanardi soffermandosi sull'episodio avvenuto questa mattina in Aula al Senato durante il dibattito sulle unioni civili. "Ricordo inoltre che l'art. 71 del Regolamento del Senato per il pubblico tassativamente prevede che: 'Le persone ammesse alle tribune devono stare a capo scoperto e in silenzio, astenendosi da qualsiasi segno di approvazione o disapprovazione'. Mentre addirittura l'art. 72 prevede che 'in caso di oltraggio al Senato o ad alcuno dei suoi membri nell'esercizio delle sue funzioni il presidente può ordinare l'arresto immediato del colpevole e la sua traduzione davanti alle autorità competenti", conclude Giovanardi. (ANSA).

Unioni civili: Maccarrone, non ci siamo baciati davvero
(ANSA) - ROMA, 11 FEB - E' l'attivista Lgbt Andrea Maccarrone, oggi in tribuna ospiti di Palazzo Madama, il giovane contro cui si sono scagliati gli strali di Carlo Giovanardi. Maccarrone, su facebook spiega:" Giovanardi si sarà commosso per il mio sguardo di sfida, o forse non apprezza la mia modesta collana o la giacca colorata, o forse la sua è solo invidia e ormai sogna baci tra uomini ovunque. Ma, purtroppo, non ci siamo baciati davvero!". E aggiunge:" ma oltretutto chi ha paura di un bacio?". Catanese, laureato in scienze politiche, Maccarrone aderisce al Circolo Mario Mieli e al movimento LGBT nel 1998. Nel 2005, racconta sul suo profilo, entra per la prima volta nel direttivo del Circolo e nel 2012 ne viene eletto Presidente. (ANSA). 


Leggi il contenuto... (124 letture)


UNIONI CIVILI. GIOVANARDI: BACIO TRA 2 UOMINI IN AULA, PROVOCAZIONE!
SENATORE RACCONTA CHE ERANO TRIBUNA OSPITI E COMMESSO È INTERVENTUO 
(DIRE) Roma, 11 feb. - "Due uomini si sono baciati nella tribuna ospiti in aula, non e' possibile che gli esponenti della comunita' Lgbt vengano qui per provocare". Lo dice il senatore di Idea Carlo Giovanardi che ha interrotto il suo intervento, in Senato, durante l'illustrazione degli emendamenti al ddl Cirinna', per richiamare l'attenzione dell'aula sull'episodio. Ai cronisti Giovanardi spiega: "Ce n'era uno che ogni volta che mi avvicinavo al mio banco, mi faceva boccacce, mi mostrava una collana. Ho sopportato. Poi ne e' arrivato un altro e si sono baciati. A quel punto e' intervenuto un commesso per dividerli. Sette o otto senatori Pd si sono pure messi a protestare contro di me. A me va bene che gli esponenti Lgbt assistano al dibattito in Senato ma non possono fare queste provocazioni. Vale per uomo e uomo e per donna e donna". Il senatore Francesco Verducci (Pd) interviene per replicare: "Io non so se il regolamento vieta che in aula due persone possono baciarsi o tenersi per mano". 
Leggi il contenuto... (154 letture)


LPN-Unioni civili, in aula va in scena battaglia regolamento opposizioni
Roma, 11 feb. (LaPresse) - Opposizioni di centrodestra all'attacco nell'aula del Senato. I lavori sul disegno di legge Unioni civili, che avrebbero dovuto prevedere - così ha stabilito la conferenza dei capigruppo ieri -  l'illustrazione degli emendamenti, si sono aperti con una 'battaglia' sul regolamento da parte di FI, Ncd, Lega e Cor. E' stato il senatore di Forza italia Giacomo Caliendo a sollevare la questione formale, ritenendo ingiusto destinare la seduta di oggi all'illustrazione delle proposte di modifica presentate a tutti gli articoli e non solo all'art.1.  Tesi condivisa anche da colleghi Francesco Nitto Palma, Giacomo Caliendo, Carlo Giovanardi, Cinzia Bonfrisco, Maurizio Gasparri e Mario Mauro. Nel corso del dibattito, via via fattosi piu' acceso, Carlo Giovanardi ha anche polemicamene annunciato che in precedenza "51 azzeccagarbugli hanno presentato alla Corte costituzionale un conflitto di attribuzione". L'iniziativa era stata illustrata nei giorni scorsi e la battuta, come quella di Gasparri su don Abbondio, rimanda allo scambio polemico al riguardo con Pietro Grasso. (AGI)
Leggi il contenuto... (58 letture)


UNIONI CIVILI. GIOVANARDI: PRESENTATO CONFLITTO ATTRIBUZIONE A CONSULTA
(DIRE) Roma, 11 feb. - Questa mattina "51 azzeccagarbugli hanno presentato alla Corte costituzionale un conflitto di attribuzione". Lo dice in aula il senatore Carlo Giovanardi alla rispresa dei lavori sul ddl unioni civili. (Vid/ Dire)
Leggi il contenuto... (78 letture)


Provvedimenti antimafia «Interdittive, regole sbagliate»
Da: "Il Resto del Carlino Modena" del 11 Febbraio 2016. LEGGI TUTTO!!!
Leggi il contenuto... (42 letture)


VIDEO INTERVENTO IN SENATO DEL SENATORE GIOVANARDI SUL DDL CIRINNA' del 10.02.20
 
Leggi il contenuto... (296 letture)


INTERVENTO IN SENATO DEL SENATORE GIOVANARDI SUL DDL CIRINNA' del 10.02.2016

Legislatura 17ª - Aula - Resoconto stenografico della seduta n. 575 del 10/02/2016

RESOCONTO STENOGRAFICO

Presidenza del presidente GRASSO

PRESIDENTE. La seduta è aperta (ore 16,34).

GIOVANARDI (GAL (GS, PpI, M, MBI, Id, E-E)). Domando di parlare.

PRESIDENTE. Ne ha facoltà, senatore Giovanardi, ma le ricordo che ha già parlato il senatore Quagliariello.

GIOVANARDI (GAL (GS, PpI, M, MBI, Id, E-E)). Signor Presidente, le farò perdere pochissimo tempo.

PRESIDENTE. Il tempo non è mai perso in quest'Aula.

GIOVANARDI (GAL (GS, PpI, M, MBI, Id, E-E)). Il tempo lo ha già perso lei quando ha confuso i fascicoli, perché domani presenteremo direttamente alla Corte costituzionale un conflitto di attribuzione. I colleghi sanno, infatti, e il Paese deve sapere che il disegno di legge 2081, che stiamo discutendo, in Commissione giustizia non è stato esaminato neanche per un minuto, violando totalmente la prescrizione tassativa dell'articolo 72 della Costituzione, che obbliga all'esame in Commissione prima di passare all'Aula. Quindi, Presidente, lei è già partito male, violando la Costituzione. Vi è una giurisprudenza costante sul fatto che si debba rispettare l'articolo 72… (segue in LEGGI IL CONTENUTO)

Leggi il contenuto... (103 letture)


UNIONI CIVILI.GIOVANARDI CONTRO GRASSO; PRESIDENTE: SUE OFFESE MEDAGLIA
SCONTRO IN AULA DOPO LA BOCCIATURA SUL PRIMO VOTO SEGRETO
(DIRE) Roma, 10 feb. - Si surriscaldano gli animi, in aula al Senato, dopo la bocciatura, da parte del presidente Pietro Grasso, della richiesta di voto segreto sul non passaggio all'esame degli articoli del ddl Cirinna'. "Lei e' gia' partito malissimo violando la Costituzione- s'infiamma il senatore di Idea Carlo Giovanardi- perche' l'articolo 72 prevede che ogni legge venga prima esaminata in commissione e poi in aula mentre questo ddl in aula non e' stato discusso nemmeno un minuto". Ma le critiche di Giovanardi riguardano anche il merito del ddl. "E' un testo pieno di contraddizioni- sottolinea- ma le pare possibile che una coppia di uomini, con una unione civile, possa avere la reversibilita' della pensione, mentre una coppia etero di conviventi no? Ma quando lei faceva il magistrato lo faceva cosi'? E' un interrogativo che devo porre. Vuol dire che il presidente non svolge il suo compito. Ci sono stati grandi presidenti come Fanfani, Nilde Iotti, che svolgevano il loro compito. Violante ci ha ricordati che il compito del presidente non e' tutelare se stesso". La seconda carica dello Stato non si lascia pero' scalfire. Grasso replica soltanto: "Senatore Giovanardi, le sue offese sono una medaglia". (Mar/ Dire) 17:33 10-02-16
Leggi il contenuto... (165 letture)


UNIONI CIVILI. GIOVANARDI: DOMANI CONFLITTO ATTRIBUZIONE A CONSULTA
(DIRE) Roma, 10 feb. - "Domani porteremo davanti alla Corte costituzionale un conflitto di attribuzione perche' i cittadini devo sapere che la legge in commissione Giustizia non e' stata discussa nemmeno per un minuto violando l'articolo 72 della Costituzione, che prevede che l'esame dei testi di legge avvenga prima in commissione e poi in aula". Lo dice in aula al Senato Carlo Giovanardi (Idea) dopo che il presidente Pietro Grasso ha bocciato la richiesta di voto segreto sulla proposta di non passaggio all'esame degli articoli sul ddl Cirinna'. (Mar/ Dire) 17:22 10-02-16

Leggi il contenuto... (56 letture)


LPN-INTERVISTA Comunali Roma, Giovanardi: Rita Dalla Chiesa? Non so che idee ha

Roma, 10 feb.(LaPresse)- Rita dalla Chiesa, volto della tv proposta da Giorgia Meloni con l'appoggio di Berlusconi come candidato sindaco di Roma del centro destra? "Non so che idee politiche abbia Rita Dalla Chiesa, non la conosco. Per me il candidato giusto e' Alfio Marchini. Arrivare dalla società civile senza esperienza politico amministrativa non e' in generale necessariamente garanzia di saper fare meglio il sindaco". Cosi' Carlo Giovanardi, senatore di Gal, ex Ncd, ex Pdl e gia' ministro del governo Berlusconi.

Domanda - Ma del nome di Rita Dalla Chiesa cosa ne pensa? Risposta - Ho conosciuto politicamente suo fratello Nando Dalla Chiesa sociologo e deputato della Rete e la sorella Maria Simona Dalla Chiesa, che fu parlamentare del Pds, ma non conosco politicamente la sorella Rita. Non ho mai avuto occasione di sapere che idee politiche abbia e quindi non posso esprimere una valutazione. Andro' a verificare che idee ha.

D - Il valore aggiunto di Rita Dalla Chiesa , figlia del Generale Dalla Chiesa, figura simbolo della lotta alla mafia, e' considerato quello di essere un volto noto che viene dal mondo della tv espressione della società civile. Non le sembra un buon motivo per farne la giusta candidata in una città dove la politica ha visto tanti scandali come mafia capitale? R - Io in generale penso che essere di per se' esponenti della società civile non e' garanzia di saper fare meglio di chi ha esperienza politica - amministrativa. Negli Usa il presidente degli Stati uniti o ha fatto il senatore o ha fatto il governatore.L'idea di mandare a fare il sindaco chi non ha nessuna esperienza anminisitrativa- in generale- non e' che il la condivida.

D - Ma allora lei su che candidatura per il centrodestra punterebbe alle elezioni comunali per la poltrona di sindaco al Campidoglio? R - Alfio Marchini per me e' un ottima candidatura, ho stima e ho una ottima opinione di lui.

Leggi il contenuto... (73 letture)


INTERVENTO IN SENATO DEL SENATORE GIOVANARDI SUL DDL CIRINNA' del 09.02.2016

Legislatura 17ª - Aula - Resoconto stenografico della seduta n. 574 del 09/02/2016

RESOCONTO STENOGRAFICO

Presidenza della vice presidente FEDELI

PRESIDENTE. La seduta è aperta (ore 12,07).

Si dia lettura del processo verbale.

SCOMA, segretario, dà lettura del processo verbale della seduta pomeridiana del 4 febbraio.

PRESIDENTE. Non essendovi osservazioni, il processo verbale è approvato.

PRESIDENTE. L'ordine del giorno reca il seguito della discussione dei disegni di legge nn. 2081, 14, 197, 239, 314, 909, 1211, 1231, 1316, 1360, 1745, 1763, 2069 e 2084.

Ricordo che nella seduta antimeridiana del 4 febbraio è proseguita la discussione generale.

PRESIDENTE. È iscritto a parlare il senatore Giovanardi. Ne ha facoltà.

GIOVANARDI (GAL (GS, PpI, M, MBI, Id, E-E)). Signora Presidente, colleghe e colleghi senatori, toccherò soltanto i due punti fondamentali che sono scaturiti dal dibattito.

Molti colleghi, specialmente dei Gruppi PD (la collega De Biasi poco fa) e Movimento 5 Stelle hanno inneggiato alle unioni civili, riservate esclusivamente alle coppie omosessuali, perché lo ritengono un passo verso il matrimonio, ricalcandone fin da ora la configurazione... (segue in LEGGI IL CONTENUTO)

Leggi il contenuto... (174 letture)


Unioni civili, Giovanardi: Domani depositeremo ricorso presso Consulta

"Su stepchild adoption tesi della stessa profondita' dei messaggini dei Baci Perugina" (ilVelino/AGV NEWS) Roma, 09 FEB - Il testo sulle unioni civili "che stiamo discutendo viola l'articolo 29 della Costituzione cosi' come e' stato denunciato da Presidenti e Vice presidenti emeriti della Corte costituzionale come Riccardo Chieppa, Ugo De Siervo, Giovanni Maria Flick, Paolo Maddalena, Cesare Mirabelli, Paolo Maria Napolitano, Fernando Santosuosso insieme a centinaia di altri illustri giuristi che hanno detto chiaro e tondo che questo testo e' contrario alla Costituzione vigente". Lo ha detto il senatore Carlo Giovanardi nel suo intervento in Aula al Senato. "Per non parlare della palese e macroscopica violazione dell'articolo 72 della Costituzione per il quale stiamo presentando un conflitto di attribuzione presso la Corte costituzionale, che verra' depositato domattina, per l'esproprio delle competenze che quell'articolo garantisce ai senatori, tutte violazioni della Costituzione non certo sanabili a colpi di maggioranza parlamentare, lo ricordo al Presidente del Senato. Si tratta oltretutto - ha aggiunto Giovanardi - di un guazzabuglio affastellato di norme discriminatorie ad esempio delle coppie eterosessuali di fatto la cui disciplina, mai approfondita dalla Commissione di merito, fa emergere nuove perle, come quella della locazione, denunciata da Confedilizia, o dell'obbligo degli alimenti anche senza vincolo matrimoniale. Sappiamo poi tutti che stralciare la stepchild adoption non risolve il problema dell'utero in affitto perche' con questo testo le adozioni verrebbero imposte dalla giurisprudenza europea. Per quanto riguarda la stepchild adoption, infatti, abbiamo sentito tesi la cui profondita' giuridica e culturale e' pari a quella dei messaggini dei Baci Perugina, essendoci stato riproposto come un mantra che l'amore e' l'amore e deve prevalere su tutto". (rog)

Leggi il contenuto... (104 letture)


Giovanardi: Unar collabora con circolo intitolato a pedofilo
Ma il governo non si vergogna?
Roma, 9 feb. (askanews) - "Alla senatrice De Biase che ha affermato nel suo intervento in Aula che 'il problema riguarda allora gli uomini, e, se riguarda gli uomini, evidentemente dietro c'è il pregiudizio. Ci si chiede: Chissà due uomini con un bambino cosa possono fare? Chiederselo è triste, squallido e fuori dal tempo', ho risposto in Aula nel mio intervento dicendo che io non mi vergogno a dire che sono preoccupato che il governo italiano nello specifico tramite l'Unar collabori con il Circolo Mario Mieli, intitolato ad un signore che scriveva a favore della pedofilia e della pedarastia e del dovere di ogni madre di congiungersi con la figlia ed ogni padre con il proprio figlio". Lo afferma Carlo Giovanardi, senatore di Gal.
"E il governo italiano - prosegue - continua a collaborare nonostante le interrogazioni presentate! Ma non vi vergognate a collaborare con un Circolo intitolato ad un signore pederasta e pedofilo? E' come se il governo nel contrasto all'antisemitismo, collaborasse ad un circolo intitolato ad Adolf Hitler o Hermann Goering. Se esistono persone che inneggiano a queste patologie esistono anche preoccupazioni di questo tipo".
Leggi il contenuto... (88 letture)


Cos'è la "stepchild adoption"? Adozione del figlio tolto alla madre
Da: "L'Occidentale" del 9 febbraio 2016. LEGGI TUTTO!!!
Leggi il contenuto... (88 letture)


Sulle unioni civili le perle del Pd
Da: "L'Occidentale on line" del 8 febbraio 2016. LEGGI TUTTO!!!
Leggi il contenuto... (100 letture)


Sanremo: Giovanardi, Elton John? canti e basta

Quella di coppie gay e famiglie arcobaleno è invasione mediatica (ANSA) - ROMA, 8 FEB - "Ormai siamo all'overdose, al bombardamento mediatico. Non si parla altro che di coppie uomo-uomo, donna-donna e delle cosiddette famiglie-arcobaleno. Che invece sono una realtà di non più di 500 nuclei familiari contro decine di milioni di famiglie eterosessuali". Così il senatore di "Idea" Carlo Giovanardi commenta la decisione di invitare Elton John al Festival di Sanremo. "Se nei sondaggi continua a crescere il numero di italiani contrari, ad esempio, all'adozione di minori da parte di questo tipo di coppie forse dipende anche dalla petulante invadenza con cui i media parlano di questo tipo di realtà, dall'ossessione con la quale vengono trattati questi temi. Tutti siamo intenzionati a risolvere il problema di eventuali diritti, ma da qui al diluvio mediatico ce ne passa", prosegue Giovanardi. Per quanto riguarda poi, in particolare, la presenza di Elton John a Sanremo, il senatore di "Idea" sottolinea: "Se lui va lì a cantare la sua canzone bene. Non c'è problema. Ma se lui va lì a lanciare appelli sarebbe davvero scandaloso".

Leggi il contenuto... (82 letture)


SANREMO: GIOVANARDI, ELTON JOHN? ORMAI E' UN ASSEDIO GAY-MEDIATICO

Le sue canzoni? Sono fermo a Frank Sinatra, in tv solo coppie uomo-uomo e donna-donna

Roma, 8 feb. (AdnKronos) - "Elton John ospite speciale a Sanremo? Non entro nel merito di questa decisione: mi limito a notare che negli ultimi due mesi non si vede trasmissione televisiva, fiction, film o di intrattenimento in cui non ci siano personaggi o ospiti uomo-uomo o donna-donna". Lo dice all'Adnkronos il senatore Carlo Giovanardi (Idea), avversario irriducibile del ddl Cirinnà attorno al quale la polemica ha attecchito anche in riferimento alla presenza al Festival del cantante britannico, vista da qualcuno come uno spot pro coppie omosessuali."L'altro giorno -aggiunge- in una trasmissione televisiva nazionale c'era persino la porno star 'cattolica' che discettava di come un giorno avrebbe spiegato a suo figlio la professione che svolgeva. Quindi, al di là di Elton John e di Sanremo, non se ne può piu! E' un martellamento continuo, un assedio". Ma almeno le canzoni di Elton John le piacciono? "Guardi -replica- io sono fermo a Frank Sinatra".
Leggi il contenuto... (249 letture)


Ci spieghi questa tabella e questi prezzi, senatore Lo Giudice
 

Leggi il contenuto... (348 letture)


Unioni civili: Giovanardi(Idea),serve ritorno in commissione

(ANSA) - ROMA, 6 FEB - "La libertà di coscienza dettata da Grillo ai senatori grillini è l'ultimo elemento di confusione su un disegno di legge Cirinnà". Così il sentaore di Idea Carlo Amedeo Giovanardi. Secondo il parlamentare il ddl "è improvvisamente approdato in Aula in palese violazione dell'Articolo 72 della Costituzione" e ricorda: "martedì solleveremo conflitto di attribuzione presso la Corte Costituzionale, con sette illustri presidenti emeriti e vicepresidenti emeriti della Corte Costituzionale che ne hanno pubblicamente denunciato il palese contrasto con l'articolo 29 della Costituzione, con ancora aperto il nodo della stepchild adoption e l'emergere di ulteriori "perle" giuridiche che si scoprono man mano, vedi l'allarme registrato da Confedilizia sulle locazioni riferite ai patti di coppia e l'obbligo degli alimenti in capo alle stesse in caso di separazione". "Tutto questo - prosegue il parlamentare - è il frutto avvelenato di aver voluto scavalcare la Commissione Giustizia che non ha potuto esaminare l'articolato del testo in esame posto all'ordine del giorno dell'aula in spregio di ogni prassi parlamentare e obbligo costituzionale". "Se il presidente del Consiglio - conclude - nonché Segretario del Pd Matteo Renzi, principale responsabile di questo pasticcio avesse un minimo senso di responsabilità, dovrebbe invitare il presidente del suo gruppo in Senato a proporre il ritorno del testo in Commissione Giustizia per riallinearlo nelle procedure e nel merito ai principi costituzionali, per poterlo poi riportare in aula con norme il più possibile meditate e condivise".

Leggi il contenuto... (111 letture)


Adesso ci sono due ddl Cirinnà sulle unioni gay É un golpe contro il Parlamento
Adesso ci sono due ddl Cirinnà sulle unioni gay É un golpe contro il Parlamento e la Costituzione
Leggi il contenuto... (124 letture)


Unioni civili: Giovanardi, Muiznieks dà parere personale

(v. ++ Strasburgo, Italia elimini discriminazioni...delle 13,29) (ANSA) - ROMA, 5 FEB - "Premesso che il Consiglio d'Europa non c'entra nulla con l'Unione Europea dove ogni Stato membro è assolutamente libero di disciplinare come meglio crede il proprio diritto di famiglia, l'intervento del signor Muiznieks rappresenta semplicemente il parere personale fuori luogo e non richiesto dello stesso, probabilmente sollecitato da qualcuno in Italia che vede con preoccupazione come la stragrande maggioranza dell'opinione pubblica è contraria alla possibilità di adottare bambini da parte delle coppie gay". E' quanto dichiara il senatore Carlo Giovanardi a proposito delle parole del Commissario ai diritti umani del Consiglio d'Europa.. "Aspettiamo con ansia - aggiunge Giovanardi - un appello del signor Muiznieks alla maggioranza dei Paesi che fanno parte del Consiglio d'Europa come Polonia, Turchia, Russia, ecc. che non ammettono le adozioni gay, nonché agli organismi internazionali perché cambino le loro normative che, com'è noto, consentono le adozioni all'Estero soltanto alle famiglie composte da un uomo e una donna". (ANSA).

Leggi il contenuto... (89 letture)


UNIONI CIVILI: GIOVANARDI

ROMA (ITALPRESS) - "Confermo che il presidente Grasso confonde i fascicoli, perche' il testo sul quale dice che la commissione Giustizia si e' riunita piu' volte per la discussione generale e l'esame degli emendamenti e' quello Cirinna' unificato, adottato il 26 marzo 2015 (ex 14 ed altri), sul quale la commissione aveva potuto cominciare a esaminare gli emendamenti soltanto l'ultima settimana di luglio, perche' mancava il parere sulla copertura finanziaria del Governo e della commissione Bilancio". Cosi' il senatore di Idea, Carlo Giovanardi, che poi aggiunge: "Il 22 settembre 2015 la commissione Giustizia ha esaminato per l'ultima volta il testo unificato perche' all'improvviso e' stato poi assegnato alla commissione stessa il 7 ottobre del 2015 un nuovo disegno di legge, presentato agli uffici del Senato il giorno 6 ottobre prima firmataria Cirinna', il Ddl 2081, illustrato dalla relatrice nella seduta notturna del 12 ottobre e immediatamente incardinato in Aula dalla conferenza dei capigruppo del giorno 13 per l'indomani 14 ottobre, con l'avallo del presidente del Senato. Dispiace constatare - conclude Giovanardi - che il presidente Grasso non sa di cosa parla e neppure e' a conoscenza che la giurisprudenza costituzionale ha gia' ammesso la possibilita' direttamente in capo ai parlamentari di sollevare conflitto di attribuzione quando, come in questo caso, e' stata violata platealmente e radicalmente una norma di rango costituzionale, come quella dell'art. 72 della Costituzione, che impone che ogni disegno di legge sia esaminato in Commissione prima di passare in Aula". (ITALPRESS). 

Leggi il contenuto... (82 letture)


Unioni gay, il traguardo è lontano
Leggi l'intero numero di "LA CROCE" del 5 febbraio 2016.
Leggi il contenuto... (108 letture)


VIDEO DELL'INTERVENTO DEL SEN. GIOVANARDI IN DIREZIONE NAZIONALE DEL PDL




 
Leggi il contenuto... (1899 letture)


GIOVANARDI A TUSCANIA PER LANCIARE LIBERATI

Leggi tutto L'articolo, da "Nuovo Viterbo Oggi" del 27 maggio 2009
Leggi il contenuto... (2200 letture)


''QUOZIENTE FAMILIARE ENTRO LA LEGISLATURA''
FAMIGLIA CRISTIANA-
INTERVISTA CON IL SOTTOSEGRETARIO CARLO GIOVANARDI
Leggi il contenuto... (2780 letture)



   Sede di ROMA
 
Clicca qui per leggere i recapiti della nuova sede dei Popolari Liberali
 
 

   Adesione
   
 

   Referenti
 

 
 

   Bacheca
 
DE MATTEIS COSIMO : Caro Senatore, da anni la stimo sia come politi...
cosimo de matteis, brindisi : L’uscita di Giovanardi da NCD –non una scelta capo...
cosimo de matteis: Con vivo piacere costatiamo il rinnovato interesse...

Scrivi/leggi i messaggi sulla nostra bacheca
(2589 messaggi presenti)
 
 

   Old Articles
 
Thursday, 04 February
· Unioni Civili, Giovanardi: Ddl Cirinnà incostituzionale, come la Fini-Giovanardi
· UNIONI CIVILI
Tuesday, 02 February
· Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina
· INCREDIBILE DOCUMENTO SUL CASO CUCCHI
· GANDOLFINI (FAMILY DAY), STRALCIO STEPCHILD ADOPTION NON CAMBIA NULLA
· Meloni: Giovanardi, solidarietà a lei e famiglie insultate
· GIOVANARDI: DAL DDL DANNI E CAOS,E' MEGLIO LA VIA GRECA
Monday, 01 February
· Unioni civili: Giovanardi, Buttiglione distorce Family Day
· QUEL COLLOQUIO TRA RENZI E ALFANO CHE SVELA IL FUTURO SINISTRO DELL'ALLEATO DEL
Sunday, 31 January
· Intervista a CARLO GIOVANARDI a margine del Family Day

Articoli Vecchi
 
 

   Link consigliati
 
 
 

 

Copyright © 2006 Carlo Giovanardi - Contattaci - Amministrazione

Powered by dicecca.net - Web Site