News ed Eventi
 
Alla propaganda elettorale del PD

ADOZIONI: GIOVANARDI, CATASTROFICA GESTIONE DELLA COMMISSIONE P.CHIGI

Interrogazione Giovanardi-Quagliariello su mafia nigeriana

CONVEGNO PALAZZO EUROPA-MO VENERDI' 23/02/2018

DA "IL RESTO DEL CARLINO" DEL 13/02/2018

SICUREZZA. GIOVANARDI: FORZE DELL'ORDINE AGGREDITE O PROCESSATE

IL SERVIZIO CIVILE, RESTI VOLONTARIO

FONDI VERSATI PER L'ASSEGNO DI GIOVANARDI

Uranio: Giovanardi, esercito vittima aggressione ideologica

UNIONI CIVILI. GIOVANARDI: SINDACO DI VERONA HA PERFETTAMENTE RAGIONE

Macerata: Giovanardi, scenario di Italia lacerata e in crisi

DA L'OCCIDENTALE ON LINE

ELEZIONI POLITICHE 2018, MODENA PRESENTAZIONE CANDIDATI NOI PER L'ITALIA

CASO PEDOFILI ANCORA IN PARLAMENTO. 'VERIFICARE IL RUOLO DEI SERVIZI SOCIALI'

Modena, Lorenzin debutta da candidato alla festa del patrono San Geminiano

FAZZETTA DI MODENA 1 FEBBRAIO 2018

Pedofilia: Giovanardi, interrogazione a premier su 'Veleno'

ELEZIONI. GIOVANARDI: QUALCUNO SPIEGHI CANDIDATURA LUCASELLI NEL CD

Elezioni: Giovanardi, spot Lorenzin dentro a una chiesa

INTERVISTA AL SEN. CARLO GIOVANARDI A MATRIX DEL 30 GENNAIO 2018

'VELENO' Modena 25.01.2018

OMOFOBIA: GIOVANARDI, MEDIA AMPLIFICANO FALSA AGGRESSIONE SIRACUSA

IN CELLA INNOCENTE, AZIENDA DISTRUTTA. L'IMPRENDITORE: STRAPOTERE DEI PM

Lega: Giovanardi,Bongiorno votò sfiducia governo Berlusconi

CASO PEDOFILI: DOVEROSO PRENDERE ATTO DEGLI ERRORI

"MESSAGGIO CULTURALE DIVISIVO", I GIOVANARDIANI CONTRO LA CITTADINANZA ONORARIA

ROMA E I RIFIUTI, I GUAI PARTONO DA LONTANO

LA VERITÀ: INTERVISTA A MIRELA DAMIAN VALERIU

VELENO: LO SCANDALO DEI FALSI ABUSI DELLA BASSA MODENESE

REBUBBLICA BOLOGNA 06.01.2018


Archivio news
 
 


"Idea", stupefacente Commissione Antimafia su Giovanardi

"Idea", stupefacente Commissione Antimafia su Giovanardi Ufficio presidenza ha invitato il senatore ad autosospendersi (ANSA) - ROMA, 11 MAG - "Apprendiamo, con un certo stupore, della richiesta al collega Giovanardi, da parte dell'ufficio di Presidenza della Commissione antimafia, di 'autosospendersi' dalla Commissione stessa, in quanto raggiunto da un avviso di garanzia". Lo dichiarano i parlamentari di 'Idea' Andrea Augello, Luigi Compagna, Vincenzo Piso, Gaetano Quagliariello ed Eugenia Roccella. "A prescindere dal merito delle accuse, francamente ridicole, rivolte al collega Giovanardi, 'reo' di aver messo in dubbio attraverso diversi atti parlamentari alcune procedure relative alle interdittive antimafia nella sua città - proseguono -, non è chiaro per quale ragione La Presidenza si sia astenuta da analoghe esortazioni nel caso di altri parlamentari, componenti la Commissione, raggiunti da avvisi di garanzia. Esiste un codice, in base al quale nessuno dei componenti attuali della commissione dovrebbe dimettersi per un semplice avviso di garanzia. Se lo si ritiene insufficiente, allora è necessario adottare un criterio condiviso o almeno condivisibile. Per il momento non intendiamo approfondire una polemica di cui non si avverte la necessità, ma ci aspettiamo che nelle prossime ore l'ufficio di Presidenza sia in grado di correggere e/o integrare la decisione di ieri, proponendo un approccio meno estemporaneo e discriminatorio. Infine sottolineiamo che ove venisse fissato il principio che, con un semplice avviso di garanzia, si possa inibire non un ruolo esecutivo nel governo, ma addirittura la semplice attività parlamentare - concludono i parlamentari di 'Idea' -, si stabilirebbe un precedente pericolosissimo dal punto di vista politico e costituzionale". (ANSA). VR 11-MAG-17 13:29 NNN


 
   Vota l'articolo
 
Punteggio medio: 4.16
Voti: 6


Per cortesia spendi un secondo per votare questo articolo:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

 
 

   Opzioni
 
 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 
 

 

Copyright © 2006 Carlo Giovanardi - Contattaci - Amministrazione

Powered by dicecca.net - Web Site