News ed Eventi
 
Lega: Giovanardi,Bongiorno votò sfiducia governo Berlusconi

CASO PEDOFILI: DOVEROSO PRENDERE ATTO DEGLI ERRORI

"MESSAGGIO CULTURALE DIVISIVO", I GIOVANARDIANI CONTRO LA CITTADINANZA ONORARIA

ROMA E I RIFIUTI, I GUAI PARTONO DA LONTANO

LA VERITÀ: INTERVISTA A MIRELA DAMIAN VALERIU

VELENO: LO SCANDALO DEI FALSI ABUSI DELLA BASSA MODENESE

REBUBBLICA BOLOGNA 06.01.2018

OMOFOBIA, GENDER, CANNABIS: LA BATTAGLIA CHE VERRA'

C.destra: Quagliariello, 3 gennaio direzione Idea per decidere

LE MAMME CORAGGIO DONNE DELL'ANN0 PER IL QUOTIDIANO 'L'CCIDENTALE'

DROGA, L'OCCIDENTALE: PREMIO "DONNA DELL'ANNO" A MAMME CORAGGIO

Moro: Giovanardi, perché Gentiloni mai in commissione?

ILARIA CUCCHI E' LA DONNA DELL'ANNO?

PERCHE' NO AD UNA LEGGE IDEOLOGICA CHE DISCRIMINA TRA ORFANO E ORFANO

USTICA, C'ERA UNA BOMBA NELL'AEREO. LA GUERRA NEI CIELI E' UNA BUFALA

Senato: Giovanardi, discutere caso Caridi in carcere da 16mesi

VIOLENZA DONNE: GIOVANARDI "NO A ODIOSE DISCRIMINAZIONI"

HO NOSTALGIA DELLA DC E DELLA PRIMA REPUBBLICA

C.destra: Giovanardi, insieme a Lupi sarebbe suicidio

GIOVANARDI NON SI RICANDIDA, "HO GIÀ DATO ABBASTANZA..."

MODENA: GIOVANARDI, NO ALLA VIOLENZA, SI' ALLA LIBERTA' DI MANIFESTARE

Ius soli: sindaco Modena,fascismo non si combatte copiandolo

I POCHI CATTOLICI CHE HANNO LOTTATO, MA FINCHE' RESTA UNA IDEA...

DAGOSPIA SUL CASO DI FERMO

C.destra: Giovanardi, Salvini polemizzi con sinistra

SEDUTA 916 LAVORI IN SENATO SULLE D.A.T.

BIOTESTAMENTO. GIOVANARDI: QUANTI CASI CHARLIE GARD AVREMO IN ITALIA?

I NODI DELLA GIUSTIZIA

Dell'Utri: Giovanardi (Idea), coniugare rigore e umanità

Biotestamento: Giovanardi, imbarazzato silenzio da Pd e M5S


Archivio news
 
 


DROGA, L'OCCIDENTALE: PREMIO "DONNA DELL'ANNO" A MAMME CORAGGIO

DROGA, L'OCCIDENTALE: PREMIO "DONNA DELL'ANNO" A MAMME CORAGGIO
(9Colonne) Roma, 28 dic - Il giornale on-line L'OCCIDENTALE assegna il riconoscimento "Donna dell'anno 2017" alle "mamme coraggio", ovvero a quelle madri che quest'anno a Cosenza, Arzignano, Palermo, Latina, Varese, Roma, Salerno, Campobasso, Arcella, Bisceglie, Lanciano, Nocera Inferiore, Cremona, Paderno Dugnano, con le loro denunce hanno fatto arrestare decine di spacciatori di droga. "E' un premio alla loro lotta contro i mercanti di morte, alla forza con cui si sono battute non esitando a denunciare anche i propri figli pur di salvarli dalla tragedia della droga che ogni anno costa al nostro paese quasi trecento morti per overdose e decine di migliaia di ricoveri ospedalieri per uso di sostanze stupefacenti - si legge in una nota -. Purtroppo non possiamo citarle con i loro veri nomi ma soltanto indicarle con quelli di donna più diffusi in Italia, perché Giulia, Francesca, Anna, Sara, Alessia, Martina, Maria, Elisa, Chiara, Elena, Laura, Federica, Alice, Aurora, Valentina hanno rischiato e continuano a rischiare la loro vite mentre altre, su episodi dolorosi collegati allo spaccio di droga, sono continuamente alla ribalta della cronaca e della politica non per aver denunciato gli spacciatori ma quelli che li combattono". (PO / red) 281244 DIC 17 


 
   Vota l'articolo
 
Punteggio medio: 4.8
Voti: 5


Per cortesia spendi un secondo per votare questo articolo:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

 
 

   Opzioni
 
 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 
 

 

Copyright © 2006 Carlo Giovanardi - Contattaci - Amministrazione

Powered by dicecca.net - Web Site