News ed Eventi
 
Alla propaganda elettorale del PD

ADOZIONI: GIOVANARDI, CATASTROFICA GESTIONE DELLA COMMISSIONE P.CHIGI

Interrogazione Giovanardi-Quagliariello su mafia nigeriana

CONVEGNO PALAZZO EUROPA-MO VENERDI' 23/02/2018

DA "IL RESTO DEL CARLINO" DEL 13/02/2018

SICUREZZA. GIOVANARDI: FORZE DELL'ORDINE AGGREDITE O PROCESSATE

IL SERVIZIO CIVILE, RESTI VOLONTARIO

FONDI VERSATI PER L'ASSEGNO DI GIOVANARDI

Uranio: Giovanardi, esercito vittima aggressione ideologica

UNIONI CIVILI. GIOVANARDI: SINDACO DI VERONA HA PERFETTAMENTE RAGIONE

Macerata: Giovanardi, scenario di Italia lacerata e in crisi

DA L'OCCIDENTALE ON LINE

ELEZIONI POLITICHE 2018, MODENA PRESENTAZIONE CANDIDATI NOI PER L'ITALIA

CASO PEDOFILI ANCORA IN PARLAMENTO. 'VERIFICARE IL RUOLO DEI SERVIZI SOCIALI'

Modena, Lorenzin debutta da candidato alla festa del patrono San Geminiano

FAZZETTA DI MODENA 1 FEBBRAIO 2018

Pedofilia: Giovanardi, interrogazione a premier su 'Veleno'

ELEZIONI. GIOVANARDI: QUALCUNO SPIEGHI CANDIDATURA LUCASELLI NEL CD

Elezioni: Giovanardi, spot Lorenzin dentro a una chiesa

INTERVISTA AL SEN. CARLO GIOVANARDI A MATRIX DEL 30 GENNAIO 2018

'VELENO' Modena 25.01.2018

OMOFOBIA: GIOVANARDI, MEDIA AMPLIFICANO FALSA AGGRESSIONE SIRACUSA

IN CELLA INNOCENTE, AZIENDA DISTRUTTA. L'IMPRENDITORE: STRAPOTERE DEI PM

Lega: Giovanardi,Bongiorno votò sfiducia governo Berlusconi

CASO PEDOFILI: DOVEROSO PRENDERE ATTO DEGLI ERRORI

"MESSAGGIO CULTURALE DIVISIVO", I GIOVANARDIANI CONTRO LA CITTADINANZA ONORARIA

ROMA E I RIFIUTI, I GUAI PARTONO DA LONTANO

LA VERITÀ: INTERVISTA A MIRELA DAMIAN VALERIU

VELENO: LO SCANDALO DEI FALSI ABUSI DELLA BASSA MODENESE

REBUBBLICA BOLOGNA 06.01.2018


Archivio news
 
 


Macerata: Giovanardi, scenario di Italia lacerata e in crisi

(ANSA) - ROMA, 5 FEB - "Quello che è accaduto in questi giorni a Macerata rappresenta lo scenario di un'Italia lacerata e in crisi, con nell'aria una miscela esplosiva che può deflagrare in ogni momento". Lo dice il senatore di Idea Popolo e Libertà Carlo Giovanardi in una nota. "La diciottenne innocente italiana, - aggiunge - il cui corpo è stato fatto a pezzi, era vittima di una dipendenza dalle sostanze che le avevano già rovinato la vita; lo spacciatore nigeriano non doveva e non poteva stare in Italia così come non dovrebbero stare in Italia migliaia di extracomunitari che vivono di espedienti e di delitti; l'attentatore italiano, nella sua follia, si è sentito un vendicatore, trasformando la responsabilità personale di un extra comunitario in un odioso e vile atto di razzismo che lo ha spinto a sparare nel mucchio". "Sui social - prosegue - si è tentato di dare la colpa della morte della ragazza alla comunità di recupero che le ha permesso di allontanarsi (mentre per legge non poteva fare altro) e non a quelli che continuano a spiegare che drogarsi non fa male anzi che il consumo di droga va legalizzato". "La politica della sinistra nei confronti del problema dell'emigrazione - sottolinea Giovanardi - non soltanto è stata fallimentare per il passato, ma lo sarà ancora di più per il futuro se non compare nessuna consapevolezza degli errori commessi o cenni di autocritica per aver portato il Paese in una situazione così drammatica".

 
   Vota l'articolo
 
Punteggio medio: 4.87
Voti: 8


Per cortesia spendi un secondo per votare questo articolo:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

 
 

   Opzioni
 
 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 
 

 

Copyright © 2006 Carlo Giovanardi - Contattaci - Amministrazione

Powered by dicecca.net - Web Site