News ed Eventi
 
SE RITORNA LA 'MODICA QUANTITÀ'

IL DEMONE DEL NAZIONALISMO NON VA RISVEGLIATO

QUATTRO SEMPLICI MOSSE PER RIUSCIRE A GESTIRE IL FENOMENO MIGRATORIO

DIFFAMATO, I CONSIGLIERI DEL MOVIMENTO RISPONDERANNO

IL PATRIMONIO CULTURALE E I RICORDI DI FAMIGLIA

A GIOVANARDI IL PREMIO FEDERICO FELLINI

MIGRANTI, GIOVANARDI (IDEA – POPOLO E LIBERTA’): “PORTI APERTI – ITALIA CHIUSA E

IO CHE NON HO DIFFAMATO Stefano Cucchi

INSEGNARE L'ITALIANO ALLE MAGREBINE

da "Dagospia" del 26/01/2019

MODENA TODAY - Caso Cucchi, il tribunale archivia la querela per diffamazione a

DA "Sul Panaro.net -notiziario della Bassa Modenese" del 24/01/2019

Giovanardi al governo Conte: "Chiudete i negozi di cannabis light"

Giovanardi tuona: «Chiudere i negozi di cannabis light»

Accademia aeronautica: una tempesta in un bicchiere d'acqua

Quando Grasso non volle commemorare Andreotti

LA STAMPA 13.01.2019

DA"VACCARINEWS" DEL 07/01/2019

GIOVANARDI: CERTE SCELTE SONO CONTRO LA COSTITUZIONE

CARLO GIOVANARDI (IDEA POPOLO E LIBERTA’) “NESSUNA RISPOSTA DAL SINDACO PIZZAROT

CARLO GIOVANARDI “DALLA CIVILTA’ ALL’INCIVILTA’ PARMIGIANA! PIZZAROTTI NON SA NI

Coppie omogenitoriali: l'ex ministro Giovanardi attacca il sindaco Pizzaroti

Cani e cavalli lavorano dappertutto per gratificare gli esseri umani, ma nei cir

SURREALE di Carlo Giovanardi

LA MANOVRA FAVORISCE I PIU' FURBI

DA"VACCARINEWS" DEL 23/12/2018

La filatelia fiumana tra mito, storia ed economia 1918-1924

NO ALLA DEPORTAZIONE DEGLI ANIMALI DAI CIRCHI

Cittadinanza a Lucano, Giovanardi (Idea Popolo e Libertà):"Trovare un equilibrio

CI SONO NOVE ITALIANI TRUCIDATI DALL'ISIS DEI QUALI LO STATO SI E' GIA' DIMENTIC


Archivio news
 
 


Macerata: Giovanardi, scenario di Italia lacerata e in crisi

(ANSA) - ROMA, 5 FEB - "Quello che è accaduto in questi giorni a Macerata rappresenta lo scenario di un'Italia lacerata e in crisi, con nell'aria una miscela esplosiva che può deflagrare in ogni momento". Lo dice il senatore di Idea Popolo e Libertà Carlo Giovanardi in una nota. "La diciottenne innocente italiana, - aggiunge - il cui corpo è stato fatto a pezzi, era vittima di una dipendenza dalle sostanze che le avevano già rovinato la vita; lo spacciatore nigeriano non doveva e non poteva stare in Italia così come non dovrebbero stare in Italia migliaia di extracomunitari che vivono di espedienti e di delitti; l'attentatore italiano, nella sua follia, si è sentito un vendicatore, trasformando la responsabilità personale di un extra comunitario in un odioso e vile atto di razzismo che lo ha spinto a sparare nel mucchio". "Sui social - prosegue - si è tentato di dare la colpa della morte della ragazza alla comunità di recupero che le ha permesso di allontanarsi (mentre per legge non poteva fare altro) e non a quelli che continuano a spiegare che drogarsi non fa male anzi che il consumo di droga va legalizzato". "La politica della sinistra nei confronti del problema dell'emigrazione - sottolinea Giovanardi - non soltanto è stata fallimentare per il passato, ma lo sarà ancora di più per il futuro se non compare nessuna consapevolezza degli errori commessi o cenni di autocritica per aver portato il Paese in una situazione così drammatica".

 
   Vota l'articolo
 
Punteggio medio: 4.87
Voti: 8


Per cortesia spendi un secondo per votare questo articolo:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

 
 

   Opzioni
 
 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 
 

 

Copyright © 2006 Carlo Giovanardi - Contattaci - Amministrazione

Powered by dicecca.net - Web Site