News ed Eventi
 
NO ALLA DEPORTAZIONE DEGLI ANIMALI DAI CIRCHI

Cittadinanza a Lucano, Giovanardi (Idea Popolo e Libertà):"Trovare un equilibrio

CI SONO NOVE ITALIANI TRUCIDATI DALL'ISIS DEI QUALI LO STATO SI E' GIA' DIMENTIC

Giovanardi: 'Così il Corriere della Sera dimentica la strage di Dacca'

Discoteche, quella legge che provò a regolamentare la jungla ma venne bocciata p

Anche Vittorio Sgarbi all’attacco sui chioschi

USTICA: GIOVANARDI (IDEA POPOLO E LIBERTA’), ITALIANI PAGANO PER UN MISSILE MAI

Sanita': Giovanardi', decapitato Css per la cannabis legale?

Mantrimonio gay in Ambasciata, la Farnesina nega ma un video la contraddice

«Stefano non ha chiesto di me per la droga». Parla per la prima volta l’ex marit

CASO MAGHERINI: CARABINIERI DEFINITIVAMENTE ASSOLTI

CASALINO: GIOVANARDI (IDEA POPOLO E LIBERTA'), RASSEGNI IMMEDIATE DIMISSIONI

Dl Sicurezza: GIOVANARDI: ripristinare arresto per atti osceni I cittadini sono

PREGHIERA PER L'IMPUTATO

DA

STEFANO CUCCHI - IL GIORNALE E IL FATTO QUOTIDIANO

GAZZETTA DI MODENA DEL 26 OTTOBRE 2018

CUCCHI, ECCHIMOSI POST PESTAGGIO? MA SPUNTA UN EDEMA ZIGOMATICO DI 15 GIORNI PRI

Sen. Giovanardi Carlo Amedeo: No a odiosa discriminazione, prevalga il buonsenso

CARO MIMMO,CHI STA CON GLI ULTIMI FINISCE NEI GUAI...

CUCCHI. GIOVANARDI: UNA STRADA PROVOCAZIONE POLITICA O IDEOLOGIA

LE MIE OPINIONI SUL CASO CUCCHI

Nozze gay in Ambasciata, firma anche tu perché sia fatta chiarezza e siano assun

Luca Ghelfi: 'Voto a Modena: Idea sarà sicuramente presente'

Mozione anti aborto, Giovanardi 'asfalta' Pd e Cirinnà

Matrimonio gay in ambasciata, Giovanardi (Idea-Popolo e Libertà):

BERLUSCONI C'ERA RIUSCITO GIA' NEL 2006

TORNARE ALLA LEVA OBBLIGATORIA E' IMPOSSIBILE

AL SENATO UN CONVEGNO PER ANALIZZARE LE TRACCE ROMANE E CRISTIANE NELLA COSTITUZ

A Rovigno 50 anni del Centro Ricerche Storiche: Giovanardi consegna onorificenza


Archivio news
 
 


Caso Moro, Giovanardi (Idea - Popolo e Libertà):

caso aldo moro

"Ho voluto che rimanesse a verbale dell’ultima seduta della Commissione Parlamentare di Inchiesta sul rapimento e sulla morte di Aldo Moro la mia protesta per il rifiuto del Presidente del Consiglio Gentiloni di essere ascoltato, malgrado le ripetute convocazioni da parte del presidente Fioroni a nome di tutta la Commissione". Lo dichiara il senatore di Idea-Popolo e Libertà Carlo Giovanardi. 

"La Commissione - prosegue - ha raccolto testimonianze straordinarie, come quella del palestinese Bassam Abu Sharif sul lodo Moro e i rapporti fra Brigate Rosse e Resistenza palestinese e discusso documenti di straordinaria importanza per capire cosa sia successo in quegli anni, che purtroppo rimangono secretati e pertanto non possono essere divulgati e conosciuti dall’opinione pubblica e dagli storici. Il rifiuto del Presidente del Consiglio di essere ascoltato per chiarire questi documenti e soprattutto per spiegare perché dopo 40 anni si insiste nel mantenere il segreto, è cosa di gravità inaudita e un precedente inaccettabile per ogni futura commissione di inchiesta". 

"Ho dovuto prendere atto - conclude - che in tutti gli anniversari del rapimento di Aldo Moro, c'è il solito rituale appello delle alte cariche dello Stato (il Presidente della Repubblica, i Presidenti della Camera e del Senato, ecc.) a scoprire la verità; viene detto che la verità viene prima di tutto, che le istituzioni si daranno da fare al massimo delle loro competenze per arrivare alla verità, ma poi quando si arriva al dunque, nei luoghi preposti come una Commissione d'inchiesta parlamentare, quella collaborazione viene sfacciatamente meno". 


 
   Vota l'articolo
 
Punteggio medio: 4.83
Voti: 6


Per cortesia spendi un secondo per votare questo articolo:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

 
 

   Opzioni
 
 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 
 

 

Copyright © 2006 Carlo Giovanardi - Contattaci - Amministrazione

Powered by dicecca.net - Web Site