News ed Eventi
 
MILANO. INCENDIO BUS, GIOVANARDI: GOVERNO STA SMANTELLANDO SISTEMA

CUCCHI, COLPO SCENA. TERZA PERIZIA.

La Consulta dà ragione a Giovanardi

LA ZIRUDELLA DEI GRILLINI

SE RITORNA LA 'MODICA QUANTITÀ'

IL DEMONE DEL NAZIONALISMO NON VA RISVEGLIATO

QUATTRO SEMPLICI MOSSE PER RIUSCIRE A GESTIRE IL FENOMENO MIGRATORIO

DIFFAMATO, I CONSIGLIERI DEL MOVIMENTO RISPONDERANNO

IL PATRIMONIO CULTURALE E I RICORDI DI FAMIGLIA

A GIOVANARDI IL PREMIO FEDERICO FELLINI

MIGRANTI, GIOVANARDI (IDEA – POPOLO E LIBERTA’): “PORTI APERTI – ITALIA CHIUSA E

IO CHE NON HO DIFFAMATO Stefano Cucchi

INSEGNARE L'ITALIANO ALLE MAGREBINE

da "Dagospia" del 26/01/2019

MODENA TODAY - Caso Cucchi, il tribunale archivia la querela per diffamazione a

DA "Sul Panaro.net -notiziario della Bassa Modenese" del 24/01/2019

Giovanardi al governo Conte: "Chiudete i negozi di cannabis light"

Giovanardi tuona: «Chiudere i negozi di cannabis light»

Accademia aeronautica: una tempesta in un bicchiere d'acqua

Quando Grasso non volle commemorare Andreotti

LA STAMPA 13.01.2019

DA"VACCARINEWS" DEL 07/01/2019

GIOVANARDI: CERTE SCELTE SONO CONTRO LA COSTITUZIONE

CARLO GIOVANARDI (IDEA POPOLO E LIBERTA’) “NESSUNA RISPOSTA DAL SINDACO PIZZAROT

CARLO GIOVANARDI “DALLA CIVILTA’ ALL’INCIVILTA’ PARMIGIANA! PIZZAROTTI NON SA NI

Coppie omogenitoriali: l'ex ministro Giovanardi attacca il sindaco Pizzaroti

Cani e cavalli lavorano dappertutto per gratificare gli esseri umani, ma nei cir

SURREALE di Carlo Giovanardi

LA MANOVRA FAVORISCE I PIU' FURBI

DA"VACCARINEWS" DEL 23/12/2018


Archivio news
 
 


Privilegi parlamentari: Giovanardi (IDEA – Popolo e Libertà), Boeri confuso e co

Privilegi parlamentari: Giovanardi (IDEA – Popolo e Libertà), Boeri confuso e confusionario
“Prima dell’incontro con il Presidente della Camera Roberto Fico informiamo noi il confuso e confusionario presidente dell’INPS, Tito Boeri, che “il nuovo privilegio” dei parlamentari, da lui denunciato con enfasi, semplicemente non esiste.” Lo dichiara l’ex parlamentare di IDEA – Popolo e Libertà, Carlo Giovanardi.
“E’ dal 1999, infatti, che i parlamentari in aspettativa da un posto di lavoro (non retribuita ed obbligatoria) versano i contribuiti all’INPS per la parte spettante al lavoratore, mentre tutte le altre situazioni che godono di contributi figurativi ( cassaintegrazione, militari, maternità, congedi e distacchi sindacali , disoccupazione) sono totalmente a carico dello Stato che rimborsa l’INPS. Continua Giovanardi - I parlamentari, per tanto, sono gli unici cittadini italiani in aspettativa e, perciò in regime di contribuzione figurativa ai sensi dell’art.3 della Costituzione e dell’art.32 dello Statuto dei lavoratori, a doversi pagare in proprio la parte spettante al lavoratore.”
“Se l’obiettivo di tutta questa polemica è arrivare a teorizzare che chi è eletto in parlamento deve perdere il posto di lavoro - chiosa- lo si dica chiaramente, dando speranza ai tanti disoccupati che già oggi entrano in parlamento come se avessero acquistato il biglietto vincente alla lotteria.”


 
   Vota l'articolo
 
Punteggio medio: 5
Voti: 8


Per cortesia spendi un secondo per votare questo articolo:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

 
 

   Opzioni
 
 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 
 

 

Copyright © 2006 Carlo Giovanardi - Contattaci - Amministrazione

Powered by dicecca.net - Web Site